[X]
  [X]

Intervista a Linda Meleo

Ass. alle infrastrutture: “100 milioni per sistemare le strade della Capitale”

<
>
Ai tempi dell?assessorato alla Mobilità.
Da sinistra, inaugurazione di una ciclabile e presentazione della nuova flotta di bus Atac
Ai tempi dell?assessorato alla Mobilità. Da sinistra, inaugurazione di una ciclabile e presentazione della nuova flotta di bus Atac
Metro C.Sopralluogo al cantiere
Metro C.Sopralluogo al cantiere

Il Caffè di Roma ha intervistato Linda Meleo, assessore comunale alle Infrastrutture della Giunta Raggi. Nata a Roma nel 1978, laureata con lode in economia, indirizzo economia delle amministrazioni pubbliche e degli istituti internazionali. Da luglio 2016 a settembre 2019 è stata assessore alla Città in movimento di Roma Capitale, poi il passaggio al nuovo compito. Con lei abbiamo parlato delle grandi opere dell’Urbe Eterna.

Assessore Meleo, partiamo da ponti e viadotti. Negli ultimi mesi c'è stato un gran parlare sulla sicurezza statiche di queste infrastrutture. Avete svolto una mappatura? Quale è la loro condizione?

“La manutenzione di ponti e viadotti è una delle “grandi opere” su cui si deve puntare. Come Roma, è in corso un appalto dedicato al controllo di queste infrastrutture. Abbiamo programmato già da tempo una serie di interventi. Come a esempio, quello sul ponte Duca d’Aosta, dove stiamo manutenendo alcune giunture. Abbiamo in piedi anche collaborazioni con esperti universitari su questo tema”.

Capitolo Buche. Come procedono le gare di appalto? Su quali zone state intervenendo adesso con la programmazione #StradeNuove?

“C’è stata una netta inversione di tendenza. Negli ultimi due anni abbiamo stanziato oltre 100 milioni di euro per la manutenzione ordinaria delle strade della grande viabilità, ossia per il rifacimento di asfalto, caditoie e tombini e per la video sorveglianza delle strade con nuove tecnologie che ci hanno consentito di avere finalmente un “database” sullo stato delle strade, fondamentale per programmare correttamente, e sulla base di criteri oggettivi, gli interventi. A queste risorse si aggiungono quelle delle manutenzioni straordinarie per diverse decine di milioni di euro. A dicembre abbiamo bandito nuove gare per lavori, pari a circa 50 milioni di euro, destinati a diverse strade come via di Torrevecchia, via Cristoforo Colombo, o via della Borghesiana tanto per citarne alcune”.

Tra i problemi principali di questo inverno, c’è sicuramente il capitolo delle scuole al freddo. Come siete intervenuti per tappare le falle e come interverrete in previsione del prossimo anno scolastico?

“In realtà quest’anno, grazie a un’attenta programmazione seguita da me a partire da fine settembre, siamo riusciti a garantire una situazione buona rispetto agli anni precedenti. Abbiamo comunque in programma nuovi interventi per sostituire altri impianti termici durante l’estate, cosa che ci consentirà di recuperare il ritardo manutentivo accumulato negli anni. Le scuole sono tante e gli impianti di riscaldamento spesso obsoleti. L’obiettivo è arrivare al prossimo novembre con meno criticità possibili”.

Galleria Giovanni XXIII. Dopo tante polemiche sono partiti i lavori. Tempistica e tipologia di intervento?

“Il 20 gennaio sono partiti i lavori della galleria sulla canna nord, in direzione Pineta Sacchetti. La canna rimarrà completamente chiusa circa 40 giorni per le lavorazioni più grandi, poi sarà chiusa solo la notte per le attività residue. L’intervento sulla canna sud in direzione stadio Olimpico inizierà a luglio. Questa manutenzione è veramente corposa, un lavoro su 6 km totali di galleria in entrambe le direzioni, per un valore di circa 5 milioni di euro. Abbiamo voluto questo intervento sia perché lo stato della galleria lo richiedeva dopo 16 anni dalla sua apertura, sia perché negli ultimi anni il numero di incidenti è andato crescendo. Si tratta quindi di migliorare anche la sicurezza, cosa che sarà garantita soprattutto dal rifacimento e riverniciatura dei pannelli fotoriflettenti, che serviranno proprio a migliorare la visibilità. Al momento è in corso la stesura del nuovo asfalto dopo i lavori di fresatura dei vecchi strati, e la manutenzione su tombini e caditoie”.

Assessore Meleo, altra vostra priorità è il Piano Sanpietrini. Quali le peculiarità?

“Il Piano Sanpietrini ha l’obiettivo di recuperare la conformazione in selciato della Roma dei primi anni del 1800. È un piano condiviso con Sovrintendenza Capitolina e Soprintendenza di Stato, Professori universitari ed esperti, che prevede l’eliminazione dei sanpietrini da alcune strade e il riposizionamento in alcune aree pedonali e di pregio della nostra città. Iniziamo con via IV novembre, dove il selciato sarà sostituito da asfalto. I sanpietrini saranno mantenuti come richiamo ai lati della strada. Ci sarà poi via Nazionale, dove si seguirà la stessa logica e dove inseriremo anche una bike lane”.

Demolizione Tangenziale Est e riqualificazione Piazzale Ovest. Quale lo stato dell’arte?

“Nel 2017, abbiamo voluto prendere in mano una richiesta della città di molti anni fa: poter riqualificare l’area attorno al nodo della stazione Tiburtina, di fatto il più importante di Roma, e non avere più una strada ad altissimo scorrimento sotto la propria finestra di casa. È un progetto che ridà dignità a una zona importante che sta subendo delle evoluzioni importanti sotto il profilo urbanistico e di attrattività economica. I lavori sono partiti ad agosto 2019. La demolizione sta per terminare, seguirà poi la riqualificazione di una parte del Piazzale Ovest. Molti più spazi pedonali e più verde con ben 43 nuove alberature. Aggiungo poi che nei prossimi anni potremo avere il completamento del nodo di scambio. Pochi giorni fa, Roma ha infatti ricevuto dal Ministero dei Trasporti ben 500 milioni di euro per realizzare un pacchetto di progetti presentati a dicembre 2018, tra i quali rientra il tram che proprio dalla stazione Tiburtina arriverà a Piazzale Verano, per connettersi alla rete esistente”.

Entriamo un po’ in ambito politico: prima era assessore della Città in Movimento, ora Infrastrutture. Che giudizio si dà del suo operato? Dove crede di aver fatto bene e dove crede di poter fare di più?

“Non sono solita attribuirmi voti o darmi giudizi. Credo però che ci siano molti progetti e azioni positive messe sul campo, dai circa 400 vetture bus e filobus messe su strada, dagli ulteriori 400 bus che arriveranno tra quest’anno e il prossimo tanto, o l’attività di salvataggio e risanamento di Atac e l’apertura del nuovo corridoio filoviario sulla Laurentina. Fino ad arrivare alle azioni positive di aumento dei servizi di sharing mobility, non ultimo l’arrivo del servizio di bike sharing di jump o anche la realizzazione di nuove bike lane o piste ciclabili nelle principali direttrici della città.”

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:38 1585726680 Tangenziale est, il Tar accoglie il ricorso dei comitati e blocca l’abbattimento
09:16 1585725360 4.500 mascherine a dipendenti e assistenti sociali dei 15 municipi di Roma
09:04 1585724640 73 croceristi indonesiani in isolamento in hotel: non possono ripartire
08:56 1585724160 Coronavirus, a Roma parte il bando per assegnare i fondi per la spesa alimentare
08:33 1585722780 Nel minimarket mascherine irregolari e a un prezzo maggiorato: due denunce
08:20 1585722000 Farmaci pediatrici e pannolini a casa: protocollo per la provincia di Roma
08:10 1585721400 Coronavirus, Viminale: sì a passeggiate vicino a casa genitore-figli
31/03 1585673100 Epidemia: «Possiamo ben sperare». L'infettivologo spiega i dati (e le sviste)
31/03 1585669320 Coronavirus, lo studio londinese: il 9,8% degli italiani lo ha già contratto
31/03 1585667340 Sanificate 650 strade e 260 aree esterne a ospedali, commissariati e caserme
31/03 1585665180 Coronavirus, Roma e Provincia: salgono a 117 i nuovi contagiati, oggi 6 decessi
31/03 1585664280 E-mail per rimborsi fiscali? Attenzione alle truffe: vogliono solo i dati
31/03 1585664160 Agenzia delle Entrate: "Gira una e-mail su falsi rimborsi fiscali, cancellatela"
31/03 1585661280 Anche nel Lazio stop al pagamento del bollo auto: il termine slitta al 30 giugno
31/03 1585659720 Monitoraggio di chi ha sintomi dagli alberghi: l'annuncio della Regione
31/03 1585657140 “Aiutiamoci a casa nostra”, arriva il portale del Municipio I
31/03 1585657080 Spesa a domicilio: accordo con supermercati per anziani e chi ha patologie
31/03 1585656720 Roma partecipa alla giornata di ricordo delle vittime del coronavirus in Italia
31/03 1585656120 Al via la sanificazione delle strade di Roma: ospedali, centro e periferie
31/03 1585653660 Minaccia la ex lanciandole una bottiglia molotov sul balcone, ora a Regina Coeli
31/03 1585653540 Pontina: presidio per il controllo delle auto in transito. Svincoli obbligatori
31/03 1585652640 Riapre il mercato dei fiori e delle piante di via Trionfale. Ecco quando
31/03 1585651560 Vendeva mascherine in tessuto non conformi a 9,99 euro l'una. Denunciato
31/03 1585651320 Coronavirus, attiva autoambulanza dedicata all'assistenza degli animali
31/03 1585649820 Coronavirus, Confcommercio Roma: "Grande sofferenza, ma seguiamo le indicazioni"

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli