[X]
  [X]

"situazione drammatica"

L’assemblea di Centocelle crea la rete antimafia

Un momento dell'assemblea 
di Centocelle
Un momento dell'assemblea di Centocelle

“Nessuno ce la fa da solo a combattere le mafie” è il messaggio principale lanciato e ribadito da tutte le realtà presenti all’assemblea “Centocelle è CøAsa Nostra”, promossa dalla Rete dei Numeri Pari il 15 febbraio scorso presso l’I.C. di via dei Sesami. Moltissime le realtà che hanno aderito ed avviato la costruzione di una rete antimafia tra cui la Libera assemblea di Centocelle, Libera contro le Mafie, Nonna Roma, l’associazione Islamica in Italia, Fiom, Usicons, il Comitato del Parco, Piazza del dialogo, la Casa del Popolo di Centocelle, il centro di giornalismo permanente, Agende Rosse, le associazioni di commercianti, cooperative sociali, studenti della scuola superiore, universitari e molti altri. Un teatro pieno e partecipato per dare una risposta ed avviare pratiche collettive di contrasto alla mafia.

La mafia radicata nel quartiere

Chiara la disamina nella prima parte dell’assemblea, dove sono emersi gli aspetti relativi alla vita del quartiere e le modalità attraverso le quali la mafia si è radicata e man mano stratificata nel territorio, con il conseguente impatto sulla vita degli abitanti. Di seguito il confronto sulle pratiche e le politiche sociali ha fatto convergere le idee sul “fare insieme cosa”, attraverso una progettualità condivisa. “Novembre 2019: il quartiere di Centocelle è balzato suo malgrado agli onori delle cronache in seguito agli attentati e alle bombe contro la libreria Pecora Elettrica, la pinseria Cento55 e il Baraka bistrot – spiegano dalla Rete dei Numeri Pari- La risposta della cittadinanza, delle reti sociali ha portato in piazza migliaia di persone per rispondere al clima di paura e intimidazione prodotto dalle organizzazioni criminali. Le condizioni che hanno determinato quel contesto non sono cambiate, nonostante non vi sia più l’attenzione dei media. A Roma ci sono 94 clan e 100 piazze dello spaccio. Un numero spaventoso che fotografa la situazione drammatica della Capitale”.

L’aggravante della disoccupazione e dell’abbandono scolastico

Allarmanti i dati sulla disoccupazione giovanile e l’elevatissimo tasso di abbandono e dispersione scolastica; 150mila anziani vivono con una media di 500 euro al mese, limitando le spese alla mera sopravvivenza. Un altro grave primato è quello delle persone senza fissa dimora: sono 40mila i senzatetto e 15mila famiglie attendono da decenni l’assegnazione di una casa. Un contesto drammatico dove le mafie attecchiscono adattandosi, favorite da un immobilismo delle forze politiche. “L’aumento della povertà economica, culturale, delle relazioni sociali, unito all’insufficiente impegno di tutte le forze politiche sulla priorità di sconfiggere povertà e mafie, come obbliga la Costituzione, ha rafforzato le organizzazioni criminali e indebolito gli anticorpi sociali- continuano dall’associazione - seminando un clima di paura, fomentando la convinzione, sbagliata, che individualismo e competizione, che la legge del più forte sia la via più facile per poter migliorare la propria condizione materiale, favorendo disuguaglianze e corruzione. Invece, la lotta alle mafie è innanzitutto una battaglia per la democrazia, un esercizio di partecipazione collettiva, per ottenere quella concreta giustizia sociale che rende praticabili diritti, garanzie e miglioramenti economici e sociali per le classi lavoratrici e i settori popolari disagiati”.

Una battaglia che parte dal basso

Centocelle questa lotta l’ha iniziata; una battaglia che parte dal basso, unisce la cittadinanza e avvia pratiche di mutualismo, solidarietà e condivisione. Molti progetti sono già in corso, tra cui sportelli sociali e sanitari, cineforum, azioni di contrasto al bullismo e alla ludopatia, corsi di italiano, doposcuola, progettazione sul riutilizzo dei beni confiscati e mobilitazioni in vista del 23 maggio in ricordo della strage di Capaci. Altre proposte sono fiorite in assemblea, in una dimensione collettiva che riparte, per proseguire in maniera permanente sul territorio, per liberare Roma dalle mafie e dalle disuguaglianze.

Valery Palmieri

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:27 1585571220 Villa Paolina, ex condominio, potrebbe diventare un condominio
14:20 1585570800 Il Coronavirus non ferma i cantieri del Centro di Roma
13:10 1585566600 Abbonamento treno non utilizzato per il coronavirus: c'è il diritto al rimborso
13:04 1585566240 Ecco il nuovo modulo per chiedere la sospensione dei mutui prima casa
12:46 1585565160 Coronavirus: calano nuovi casi a Roma e provincia. Picco superato
12:46 1585565160 Campidoglio, inizia la distribuzione di 20 mila mascherine
12:21 1585563660 Dal 1 aprile si può fare domanda per il bonus di 600 € (anche i professionisti)
12:15 1585563300 Stadio della Roma, Campidoglio in pressing sul Gruppo Parnasi
11:57 1585562220 Anziana sola in casa, non mangiava da giorni: chiede aiuto ai Carabinieri
11:38 1585561080 Ass. alle Infrastrutture: “Approfittiamo del covid per risistemare le strade”
11:20 1585560000 Denunciati gestori di due minimarket che vendevano mascherine non conformi
11:13 1585559580 Coronavirus, al via misure per prendersi cura anche dei senza fissa dimora
10:35 1585557300 Cosa manca di più ai romani e cosa stanno apprezzando? Vita in quarantena a Roma
10:05 1585555500 Dal Governo Conte a Roma oltre 15 milioni per buoni spesa e pacchi alimentari
10:02 1585555320 Appello degli asili privati del Lazio: rischiamo di chiudere definitivamente
10:02 1585555320 Due medici e due infermieri del Carcere di Rebibbia positivi al coronavirus
09:57 1585555020 Medici verso gli ospedali del nord in difficoltà: numeri record nel Lazio
09:49 1585554540 La Regione lancia 'Ticket Veloce', 8 milioni di € per la spesa dei romani poveri
09:45 1585554300 Coronavirus, anche in casa Raggi si fa la pizza: “Daje Roma”
09:38 1585553880 Coronavirus, il Papa celebrerà i riti di Pasqua senza ‘pubblico’
09:28 1585553280 Ibuprofene peggiora il Covid 19? Fake news smontata dall'Agenzia del farmaco
09:20 1585552800 Ville e Parchi di Roma, il Servizio Giardini a lavoro per la manutenzione
08:43 1585550580 Coronavirus, nel Lazio 7584 aziende hanno chiesto la cassa integrazione
29/03 1585498620 Coronavirus: 20 milioni di euro per fare la spesa alle famiglie in difficoltà
29/03 1585493760 La stazione Termini completamente deserta, senza treni o persone

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli