[X]
  [X]

una reintegrazione dell'area

Si “allarga” il Parco delle Valli a Conca d’Oro

<
>
Una porzione dei terreni 
che saranno riqualificati
Una porzione dei terreni che saranno riqualificati
 l'area in cui aprirà il nuovo cantiere
l'area in cui aprirà il nuovo cantiere

Dopo la chiusura del cantiere della stazione metro Conca d'Oro, tra il Parco delle Valli ed il ponte omonimo, era rimasto un terreno abbandonato, inutilizzato. Da qui, la recente decisione da parte del Municipio III di avviare un consistente piano di riqualificazione all'interno dell'area, con sistemazione del manto erboso e piantumazione di nuove alberature.

Il progetto

Il terreno, circa tre ettari, fungerà da estensione per la riserva naturale del Parco delle Valli, ed avrà una valenza polifunzionale: oltre ad accogliere manifestazioni ed eventi che si potranno svolgere all'aria aperta, esso diverrà una vera e propria arena, a disposizione di tutti i cittadini. Un progetto redatto in pochissimi mesi, con rapido reperimento di fondi e, soprattutto, una grande sinergia tra le diverse forze in campo; a collaborare strettamente con il Municipio infatti, vi sono stati sia il Dipartimento Ambiente di Roma Capitale che l'ente Roma Natura, oltre a Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Assessorato municipale alle politiche sociali, personale Atac e volontari della Protezione Civile, che hanno provveduto ad effettuare gli sgomberi dei micro insediamenti abusivi presenti all'interno della zona, bonificando e mettendo in sicurezza l'area verde.

La gara d'appalto

È già stata ultimata e, tra poche settimane, il cantiere sarà aperto: “Il progetto prevede una reintegrazione dell'area, che fungerà da cuscinetto tra la riserva naturale ed il tessuto urbano della città – ha dichiarato Stefano Sampaolo, vicepresidente e assessore all'Urbanistica del municipio III – di fatto, la superficie del Parco delle Valli si estenderà, e la nuova frazione della riserva potrà ospitare eventi pubblici compatibili con la funzione della stessa, nel rispetto, chiaramente, di tutte le abitazioni circostanti. Con questo progetto – continua Sampaolo – vogliamo in parte risarcire i cittadini del quartiere Conca d'Oro per tutti i loro sacrifici, dal momento che l'apertura del cantiere della metro ha arrecato loro diversi disagi nel corso degli anni”. Ma gli interventi del municipio non finiranno qui, come confermato dallo stesso Sampaolo: “Stiamo lavorando anche sulla questione del ponte ciclopedonale; dopo la chiusura della conferenza dei servizi, il progetto definitivo è stato approvato, ora bisogna solo predisporre la gara d'appalto ed individuare il soggetto deciso da Roma Capitale. Utile in questo senso, è la Legge Sblocca Cantieri, che consente all'impresa vincitrice di curare il progetto esecutivo. Inoltre – continua l'Assessore all'Urbanistica del municipio III – ci stiamo occupando anche del progetto relativo al parcheggio della zona metro Conca d'Oro, tanto che le risorse regionali e i fondi europei destinati a tale opera sono già stati sbloccati. Tra i nostri obiettivi poi – conclude Sampaolo – vi sono sia il restyling della piazza superiore della metro B1, che la realizzazione di percorsi ciclabili che dal Parco delle Valli si snoderanno sino a Ponte Tazio e a via dei Prati Fiscali”.

Andrea Lepone

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:03 1581872580 Salvate il centro Lucha y Siesta
16:00 1581865200 La Rustica vuole essere tutta del Municipio V
13:00 1581854400 La Villa dei Casamonica diventa la casa dell’autismo
10:29 1581845340 Colti mentre cercano di forzare la saracinesca di un negozio, arrestati
10:00 1581843600 Segregata in casa da 6 mesi per il montascale rotto
08:00 1581836400 Antonio De Santis: “Lavoriamo per cambiare culturalmente la Capitale”
06:00 1581829200 L’Istituto Comprensivo Rosmini ricorda la Grande Guerra
15/02 1581788040 Metro, scale mobili in panne a Furio Camillo
15/02 1581778800 Punti Roma Facile, nuovo centro ad Ottavia
15/02 1581768000 Chiusa l’area giochi del parco ripulita dai cittadini
15/02 1581764400 Sindaca Raggi e Assessore Meleo in soccorso dei cinesi di Roma
15/02 1581757380 A tutta velocità sul Raccordo con l'auto imbottita di 60 kg di droga: arrestato
15/02 1581757200 Nelle scuole della Balduina il cibo non si butta
15/02 1581750000 Tartaruga Ohana, sospeso lo sfratto
15/02 1581742800 Raggi: “Via le mele marce dalla Municipale”
14/02 1581692400 Prima Porta, sul rischio idraulico il XV è compatto
14/02 1581681600 Si “allarga” il Parco delle Valli a Conca d’Oro
14/02 1581678060 Eugenio Patanè :“Calenda sindaco di Roma? Ipotesi di discussione seria”
14/02 1581673800 Pax mafiosa per scongiurare guerra tra clan. Arrestati avvocato e un Casamonica
14/02 1581670800 Tiburtino 3°, quei lavori (mai iniziati) alle case Ater
14/02 1581663600 Parco Carlo Felice, “Raggi chieda scusa”
14/02 1581656400 I 3 nodi che il M5S non scioglie: rifiuti, porta a porta e la presenza di Ama
13/02 1581613200 Amministratore della fiera di Roma: “Siamo il turbo dell’economia di Roma”
13/02 1581607200 Ricercata in tutto il mondo per l'omicidio del marito, viene scovata a Roma
13/02 1581606000 Iniziato il percorso per riqualificare Testaccio

Atac mette in vendita un suo stabile

Salvate il centro Lucha y Siesta

Atac mette in vendita un suo stabile

«Lucha y Siesta è un caleidoscopio di attività, è una casa rifugio, un centro antiviolenza, una casa di...


Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli