[X]
  [X]

Torvaianica-Pomezia

Piccolo cucciolo di delfino nasce a Zoomarine FOTO

Fiocco rosa a Zoomarine, il più grande Parco marino italiano, che festeggia la nascita di un cucciolo di delfino. 

Il piccolo, una femmina, sta bene, viene allattato dalla mamma, è lungo poco più di un metro, pesa 20 kg e viene monitorato 24/24 da un team di veterinari e biologi marini. I genitori, mamma Quina e papà Marco, interagiscono con il cucciolo che inizia a familiarizzare anche con gli altri delfini del Parco.Il nome del cucciolo sarà scelto, come tradizione, dal pubblico attraverso un concorso social che verrà lanciato nei prossimi giorni.  

E la nascita di un delfino è sempre un evento molto speciale, un momento di grande festa per Zoomarine. 

Il delfino Tursiope ha una gravidanza di 12 mesi. Le cure parentali durano anche oltre due anni ed i piccoli sono allattati dalla mamma per più di un anno. Il parto nel delfino è podalico, cioè il piccolo nasce di coda, può durare da 20 minuti a 2 ore mentre la mamma continua a nuotare, cercando di far uscire il piccolo aiutandosi anche con movimenti di contrazione, nuoto veloce e salti. Appena nato il cucciolo sale, da solo o accompagnato dalla mamma, verso la superficie dell’acqua per prendere il primo respiro. Ogni delfino ha una sua “voce” unica e originale, un fischio personale, un suono caratteristico solo suo che si utilizza molto nel riconoscimento tra mamma e cucciolo. Il fischio rimane invariato per tutta la vita del delfino ed è una sorta di “impronta acustica” che il piccolo sviluppa proprio a partire dai due mesi di vita.

Con il nuovo nato sale a 11 il numero di esemplari presenti a Zoomarine, 5 maschi e 6 femmine.

Tutti i delfini sono nati in ambiente controllato nel Parco o in strutture internazionali affiliate. La tutela, la conoscenza e il rispetto di questi animali sono gli elementi fondanti nel rapporto tra il Parco ed il suo pubblico, uno scambio reciproco di emozioni ed informazioni costruito su format basati su dimostrazioni educative.  

“Una festa ed un evento unico, eccezionalmente emozionante e stimolante. La nascita del delfino sta impegnando tutti noi nel garantire al cucciolo il massimo della cura e dell’assistenza. Gli ultimi mesi sono stati davvero speciali visto che tutte le specie presenti al parco si sono riprodotte con successo. Proteggere quello che conosciamo è la nostra mission – spiega il dott. Renato Lenzi, amministratore delegato di Zoomarine, uno dei massimi esperti al mondo in mammiferi marini, con una lunga carriera internazionale che lo ha visto anche guidare Associazioni internazionali di settore -. Con questo cucciolo di delfino si arricchisce ulteriormente la nostra famiglia di animali, i veri ambasciatori del nostro progetto educativo, la risorsa più importante che un Parco come Zoomarine può offrire al suo pubblico”. 

Zoomarine, infatti, investe molto sulla conoscenza e divulgazione di messaggi educativi di taglio ambientale ed ecologista veicolati proprio tramite presentazioni animali nel Parco e specifici programmi interattivi

Nel corso della presentazione sui delfini, esperti e biologi marini di Zoomarine ne illustrano le caratteristiche comportamentali e biologiche, l’ecosistema di riferimento e tutte le azioni che l’uomo può attivare per rispettare il mare e la natura. La presentazione, definita tra le migliori in Europa, si avvale anche dell’ausilio di tecnologia multimediale e di un maxi schermo 6x3 in alta definizione.

Zoomarine è membro certificato delle più importanti associazioni mondiali del settore, l’AMMPA (Alliance of marine mammal parks e aquariums), l’EAAM (European association for aquatic mammals) e l’EAZA (European Association of Zoos and Aquaria).

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:24 1590405840 Assistenti civici per evitare assembramenti: non percepiranno retribuzione
12:50 1590403800 Giallo sul bonus di 600 € ai professionisti: spetta anche per aprile e maggio?
11:54 1590400440 Ruba un navigatore da un'auto nel parcheggio della parrocchia: arrestato
11:39 1590399540 Sgomberati i migranti di Baobab davanti alla stazione Tiburtina: 26 identificati
11:30 1590399000 In Ama quattro persone colpite da Covid: «Messe in campo tutte le protezioni»
10:04 1590393840 Da domani a Fiumicino nuove modalità di accesso allo scalo aeroportuale
08:59 1590389940 Cognato di Spada gambizzato, l'ipotesi: una guerra per il controllo di Ostia
08:40 1590388800 Oggi riaprono palestre e piscine: ecco le regole da rispettare
08:21 1590387660 17mila controlli e 60 irregolarità a Roma. Assembramenti a Ostia
08:13 1590387180 60mila assistenti civici faranno rispettare il distanziamento: arriva il bando
07:07 1590383220 Cinema, con il drive in si parte a luglio. Ecco location e numeri
06:20 1590380400 Santa Maria della Pietà, braccio di ferro per il Padiglione 31
24/05 1590340200 Stazione Tuscolana, slitta a luglio la manifestazione d’interesse
24/05 1590328980 9 positivi nella Capitale nelle ultime 24 ore, cala la curva del contagio
24/05 1590328800 "Scuola, al lavoro per riaprire le scuole di Roma ma in assoluta sicurezza”
24/05 1590324780 Malagrotta bis, la battaglia dei cittadini continua al Consiglio di Stato
24/05 1590321600 Parchi come le giungle, ma non ci sono giardinieri
24/05 1590313380 Scoppia la guerra ‘politica’ per il controllo della neve (e l’acqua) di Roma
24/05 1590308100 “Roma abbondonata dalla Giunta Raggi”. Rachele Mussolini accusa Amministrazione
24/05 1590307380 In manette 15 pusher, sequestrati 2 kg di stupefacenti e 9mila € in contanti
24/05 1590307200 Agostina Pietrantoni, ecco la storia della santa degli infermieri
24/05 1590292800 A Val Melaina il virus non ha fermato il degrado
24/05 1590292200 Commissione Commercio: più spazio all’aperto, zero tasse e pratiche molto veloci
23/05 1590253200 Finisce il Lockdown ma torna l’incubo disagi sulla ferrovia Roma Nord
23/05 1590242220 Solo 5 nuovi casi positivi al coronavirus a Roma: dato più basso dal 10 marzo

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli