[X]
  [X]

Nuova illuminazione a led

Via della Pineta Sacchetti, la Galleria Giovanni XXIII riapre al traffico

E’ stata tiaperta al traffico la Galleria Giovanni XXIII, che adesso ha una nuova illuminazione grazie a 950 nuovi proiettori a led e il cablaggio di 50 km di cavi elettrici. I lavori, effettuati da Areti, del gruppo Acea, sotto la supervisione del Dipartimento Simu e conclusi il primo settembre, hanno consentito l’ammodernamento dell’impianto di luce della canna sud della Galleria. Il tratto interessato è stato tra via della Pineta Sacchetti e via del Foro Italico, per circa tre chilometri, con una parte di galleria naturale e una artificiale, per un totale di 48 tonnellate di materiale rimosso. La tecnologia utilizzata è di tipo led, già applicata per l'illuminazione della canna nord nel corso del 2018. Un tipo di illuminazione più omogenea e moderna, che migliora la sicurezza stradale e riduce l’impatto sui consumi energetici. Un lavoro che ha rispettato le tempistiche iniziali e terminato prima del derby capitolino Lazio-Roma, consentendo l'afflusso allo stadio utilizzando la viabilità ordinaria.  “Grazie ad una perfetta sintonia con Acea, sottolinea la sindaca di Roma Virginia Raggi, siamo riusciti ad ottenere un lavoro di qualità che restituisce alla Galleria una luce nuova”. “Un intervento necessario per completare il lavoro già eseguito sulla canna nord  della Galleria  nel corso del 2018”, ha precisato l’Assessora alle Infrastrutture Margherita Gatta, “ma soprattutto  per l'impatto molto positivo sull’intero quadrante e per coloro che percorreranno i due tunnel alla luce di una adeguata illuminazione, che peraltro sarà anche fonte di risparmio energetico, valore aggiunto oggi non di poco conto”. “Era il 7 settembre 2017 quando la Commissione Capitolina Lavori Pubblici ha affrontato l'argomento "Galleria Giovanni XXIII" a 360 gradi – ha ricordato la Presidente della Commissione Alessandra Agnello – gli uffici del Dipartimento SIMU (Lavori Pubblici) e Areti (già Acea Illuminazione Pubblica) riferirono al tempo uno scenario non proprio felice: problemi ad alcune caditoie, manto stradale a tratti molto ammalorato, sporcizia del rivestimento delle pareti ma soprattutto la cattiva illuminazione, in alcuni punti insufficiente”. “Erano anni – ha spiegato – che  la Galleria versava in situazione penosa e le amministrazioni precedenti, devo dire, non avevano mai affrontato seriamente gli interventi da poter realizzare. Abbiamo quindi individuato i fondi ed insieme ai Municipi XIV e XV, abbiamo dato indirizzi precisi: la Galleria Giovanni XXIII deve ritornare sicura per tutti coloro che la percorrono. Sempre con i Municipi XIV e XV abbiamo incontrato periodicamente, in diverse riunioni tecniche, l'Assessorato alle Infrastrutture, gli Uffici del Dipartimento SIMU, la Polizia Locale ed Areti per individuare le possibili soluzioni”. “Il lavoro di squadra, grazie anche a quello svolto dal Gabinetto della Sindaca – ha sottolineato la Agnello – ha  portato i primi suoi frutti: oggi la Galleria Giovanni XXIII è illuminata a led in entrambe le canne; sono stati risolti i problemi più urgenti legati alle caditoie e con un primo intervento sono stati manutenuti i tratti più ammalorati del manto stradale. Ma non finisce qui. Stiamo lavorando insieme al Dipartimento Mobilità con Roma Servizi per la Mobilità per individuare le soluzioni migliori per installare i rilevatori della velocità media ed il Dipartimento SIMU ha proceduto all'aggiudicazione della gara di appalto per un importo di circa €4.000.000,00 per l'affidamento dei lavori di rifacimento totale del manto stradale di tutte e due le canne, della pulizia delle pareti, della segnaletica verticale ed orizzontale”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
12/10 1570907280 Il Maestro pizzaiolo Ernesto Parziale di Anzio vince la “Pizza World Cup”
12/10 1570875000 Studio medico clandestino: denunciato 62enne bengalese
12/10 1570872540 Al via la rimozione di un relitto affondato nel 2011 nel Tevere
12/10 1570870320 Facevano la spola tra Cina e Italia per importare illegalmente denaro
11/10 1570798800 L’odissea del Piano edilizio di Monte Stallonara: palazzi su ex discariche
11/10 1570790220 Montesacro fronteggia l’avanzata della “Malamovida”
11/10 1570789200 Piazza Bainsizza, partiti i lavori per l’area verde
11/10 1570787280 Caos dei trasporti: ritardi sulla Roma-Lido e pendolari infuriati
11/10 1570786440 Sigaretta accesa scatena un incendio al Santo Spirito, interventi immediati
11/10 1570785960 Arrestato giovane pusher in possesso di oltre 1 kg di marijuana e hashish
11/10 1570785180 Arrestato uomo in stato di ebbrezza, che importunava il personale di un bar
11/10 1570783860 Scippano la collanina dal collo di una donna, Carabinieri fermano un minorenne
11/10 1570783320 Blitz della Polizia, via all'operazione Alto Impatto: identificate 414 persone
11/10 1570782960 Controlli antidroga: 2 pusher in manette. Recuperati droga e contanti
11/10 1570782600 Allacci abusivi elettricità e acqua: 3 persone in manette, 12 denunciate
11/10 1570771800 Anche la Lazio vuole il suo stadio: oltre all'arena previsto anche altro cemento
10/10 1570712760 Prova a corrompere un agente, ma viene denunciata per tentata corruzione
10/10 1570712460 Arrestate 2 persone per furto d'auto:una francese di 26 e un algerino di 27 anni
10/10 1570711860 Lucha y Siesta, via alla sperimentazione del nuovo modello di accoglienza
10/10 1570701600 Rieti chiude i rubinetti? Roma resta senz’acqua
10/10 1570699500 Dà dello scimpanzè su Instagram a un giocatore della Roma: denunciato
10/10 1570696620 Volo urgente da Alghero a Roma per una neonata di un giorno in pericolo di vita
10/10 1570695420 Chiama il 112 per una lite, i Carabinieri scoprono che il compagno spaccia
10/10 1570693860 I rifiuti di Roma all'estero: Raggi aggira il tavolo con Ministero e Regione
10/10 1570688880 Condannato l'autotrasportatore che uccise la convivente a colpi di picozza

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli