[X]
  [X]

Via a collaborazione con società e-GEOS

Ama, immagini satellitari contro chi abbandona rifiuti in strada

A Roma sta per partire un progetto pilota e sperimentale per l’acquisizione e l’analisi di immagini da satellitari ad alta definizione che servirà a scovare chi abbandona rifiuti in strada. Progetto che nasce dalla collaborazione tra Ama, e-GEOS (joint venture tra Telespazio – Gruppo Leonardo – e Agenzia Spaziale Italiana) e Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Il Protocollo d’intesa è stato sottoscritto oggi dalla Presidente di Ama S.p.A., Luisa Melara, e dal Direttore Generale di e-GEOS, Bruno Versini su delega dell’Amministratore Delegato di e-GEOS e Responsabile Geo Informazione del Gruppo Leonardo, Massimo Claudio Comparini. L’accordo, sperimentale e gratuito, avrà la durata di 4 mesi (1 settembre – 31 dicembre 2019). Obiettivo della collaborazione è l’utilizzo di sequenze di dati provenienti dai satelliti al fine di contribuire all’analisi ed al controllo, nelle aree sensibili, dei fenomeni di abbandono indiscriminato dei rifiuti sul suolo pubblico. La tecnologia satellitare verrà sperimentata anche per individuare fenomeni di evasione legati a mutamenti, non censiti, del territorio.

“Desidero ringraziare e-GEOS e ASI per la collaborazione a questo innovativo Protocollo d’Intesa, che mira a sperimentarne concretamente come le più sofisticate tecnologie di rilevazione satellitare possano essere messe a servizio della tutela ambientale - commenta la Presidente di Ama, Luisa Melara -. Per vincere una sfida impegnativa come quella del decoro urbano dobbiamo anche essere pronti a cogliere e sfruttare tutte le innovazioni a disposizione senza temere di percorrere nuove strade e strategie. Attraverso le preziose competenze di tecnici altamente specializzati, come quelli dei nostri due importanti partner, vogliamo mettere a disposizione di Ama e del Campidoglio l’opportunità di sperimentare strumenti all’avanguardia, utili per mappare e monitorare meglio l’intero territorio della Capitale”.

“Il Gruppo Leonardo, Telespazio ed e-GEOS stanno investendo molto sulle soluzioni per lo sviluppo sostenibile e per le città di oggi e del futuro. Le informazioni ottenibili osservando il nostro Pianeta dallo Spazio si stanno moltiplicando velocemente, grazie all’utilizzo di algoritmi avanzati di big data analytics e di tecniche di Intelligenza Artificiale. Siamo felici di portare avanti con AMA una sperimentazione che contribuirà alla tutela del territorio di Roma, consentendoci inoltre di migliorare ulteriormente le nostre piattaforme applicative al servizio delle smart city – dichiara Massimo Claudio Comparini”.

“Si tratta di un progetto pilota per validare l’applicazione di tecnologie satellitari al fine di verificare la corretta gestione del conferimento dei rifiuti e l’edificazione di nuove aree – commenta Alessandro Coletta, responsabile dell’Osservazione della Terra e direttore della missione COSMO-SkyMed dell’Agenzia Spaziale Italiana. Oltre ai dati ottici, verranno utilizzati anche dati radar COSMO-SkyMed, che in caso di esito positivo del pilota verranno distribuiti da ASI ad AMA tramite un accordo specifico”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:00 1575565200 Il bilancio del Municipio 2, c'è la maggioranza ma non il numero legale
17:00 1575561600 “Reinventiamo San Lorenzo”, c’è tempo fino a febbraio
13:00 1575547200 Parco Baldoni, Rachele Mussolini: “Autogol? Fabiano nemmeno sceso in campo”
12:07 1575544020 Il fiuto dei cani antidroga li smaschera: arrestata coppia con 3 kg di marijuana
12:00 1575543600 Il Caos dei rifiuti a Roma: scontro totale M5s-Dem
11:44 1575542640 Lavoro in nero, furti e attività illegali: 4 arresti, 2 denunce e 2 segnalazioni
11:15 1575540900 Disinnescato un pacco bomba indirizzato al Viminale dai "Nemici dello stato"
10:55 1575539700 Picchia la madre perchè si rifiuta di fornirgli i soldi per la droga: arrestato
09:40 1575535200 Arrestata una giovane che doveva scontare più di 7 anni di carcere
09:31 1575534660 Nascondeva hashish nel bancone e nell'impianto elettrico del suo locale
08:38 1575531480 Desirée: via al processo. L'imputato ghanese chiede scusa e ritira la denuncia
08:12 1575529920 Accertati rapporti corruttivi tra funzionari pubblici e imprenditori
08:00 1575529200 Municipio I, passa la mozione sul “cognome materno”
06:00 1575522000 Punti Verdi Qualità: 1/2 miliardo di euro a carico dei romani
04/12 1575465420 Appostamenti dei Carabinieri nelle piazze di spaccio: 7 arresti
04/12 1575458160 Interrogatorio ad Anastasiya: "non sapevo di avere i soldi nello zaino"
04/12 1575457200 Arriva a Roma la mostra “Strade d’Arabia”
04/12 1575452820 10 cassonetti incendiati e un'autovettura: intervento dei vigili del fuoco
04/12 1575443160 Carabiniere aggredito dai tifosi della Lazio, in manette uno dei teppisti
03/12 1575392400 A Torpignattara i cassonetti diventano arte
03/12 1575374400 De Vito, ritorno in Aula a testa alta
03/12 1575372420 Smantellati interventi edilizi abusivi e rimossi 20 barili per bruciare la droga
03/12 1575372060 Arrestati 3 pusher e sequestrate cocaina, hashish e denaro contante
03/12 1575370800 Ferrovia Roma Nord, situazione al collasso. Protesta a Piazza del Popolo
03/12 1575363600 Scuole, la Zotta batte cassa al Governo Conte

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli