[X]
  [X]

Principato (M5S) lo assicura al Caffè

Il Centro Anziani di Cinecittà non chiuderà

Il centro anziani di Cinecittà sta attraversando le sue ore più buie. Numerose sono infatti le voci che hanno ipotizzato una chiusura forzata dello stesso, costringendo come conseguenza numerosi anziani alla solitudine ed all’abbandono in un periodo, come quello estivo, dove tali problemi risultano essere ancora più sentiti da questa fascia inevitabilmente più debole della popolazione. Il problema risiederebbe nelle dimissioni del presidente del centro, presentate senza ripensamenti. Non sono mancate proteste da parte degli iscritti e cartelli affissi all’entrata del centro nella speranza di una risoluzione imminente. Antonio Principato, presidente della commissione politiche sociali del VII Municipio, smentisce le voci e rassicura i cittadini: “Un’amministrazione che chiude un servizio è un’amministrazione che fallisce e noi lottiamo fino all’ultimo, questo è un servizio sociale come tutti gli altri e noi ci teniamo a mantenerlo attivo e mandarlo avanti”. Dopo questa premessa rassicurante, dove si sottolinea la volontà assoluta di tenere in vita il centro, Antonio Principato chiarisce la situazione attuale: “La situazione è attualmente molto critica. Tutto il comitato di gestione ha dato le dimissioni, e questo iter drammatico si ripete ormai da sei anni”. I problemi del centro deriverebbero da alcune irrisolte controversie interne tra gli iscritti abituali, che obbligherebbero inevitabilmente alle dimissioni i diversi comitati di gestioni che si sono succeduti durante gli anni. Antonio Principato descrive al Caffè il suo piano di azione, fiducioso in una definitiva risoluzione dei conflitti: “Avvieremo un commissariamento, cioè una procedura burocratica che permette al centro di rimanere aperto e di ospitare i suoi iscritti senza un attuale e concreto comitato di gestione. La situazione garantirà agli iscritti un sostegno ed un luogo di ritrovo durante il difficile periodo estivo”. Per sottolineare l’impegno della commissione nel supporto delle situazioni difficili, Principato sottolinea che il municipio ha investito dei fondi, denominati “fondi blu” per permettere agli anziani ed agli impossibilitati di godere qualche settimana di vacanza in zone di mare. Il presidente continua a spiegare il piano d’azione per il centro: “si ripartirà a settembre e ottobre con un nuovo iter per le elezioni vere e proprie. Secondo l’attuale regolamento è previsto che dopo le elezioni il nuovo comitato di gestione sia confermato attraverso un parere nella commissione politiche sociali ed attraverso il voto in municipio” Il presidente inoltre riferisce l’attuale proposta di un nuovo regolamento, in fase di approvazione, che accorcerebbe di molto le tempistiche ed i procedimenti burocratici, semplificando ogni procedimento. Secondo Antonio Principato la chiave di svolta definitiva sarebbe il supporto fornito da alcune associazioni del territorio, che, conoscendo la particolare situazione del centro, si sono rese disponibili fin da subito ad aiutare gli iscritti nel processo di candidatura e durante il processo di gestione. Quella del commissariamento è risultata essere l’unica soluzione realmente percorribile. La possibilità di inviare gli iscritti ai numerosi altri centri anziani del territorio, infatti, è prevista dal regolamento, ma gli stessi anziani hanno preferito rimanere nel proprio centro, per motivi di affezione particolare e difficoltà nel cambiamento e negli spostamenti. Valeria Boccardi

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1582563600 Migranti, l’importanza dei giornalisti
24/02 1582556400 In XV si combattono cyberbullismo ed emarginazione
24/02 1582549860 24esima vittima della strada dal 2020, muore una donna in via Tuscolana
24/02 1582545600 Roma-Lido, c’è l’ok per la stazione Giardino di Roma
24/02 1582545600 Iniziato il monitoraggio del lago di Martignano
24/02 1582542240 Provano a rapinare una ragazza alla giostra dell'Eur, inseguite dagli agenti
24/02 1582542000 Presentato il libro “Montesacro le 100 meraviglie (+1)”
24/02 1582542000 Roma 70, un quartiere che “non esiste” da trent’anni
24/02 1582541700 Casilino, rissa in strada con mazze di pietra e un'ascia di ferro
24/02 1582541400 Primavalle, 29enne picchia la compagna che si rifugia a casa dei vicini
24/02 1582535340 Eur, coltivazione casalinga di marijuana: sequestrate centinaia dosi di hashish
24/02 1582534860 Corso Francia, tavolo tecnico tra Municipio XV e Comune
24/02 1582533720 10 arresti ed oltre 1 kg di droga: controlli in tutta la Capitale
24/02 1582532760 Abusa di alcool e psicofarmaci, aggredisce il padre e la figlia con un coltello
24/02 1582531020 "Vi ammazzo tutti", armato di mazza e coltelli contro i parenti a Trastevere
24/02 1582529700 Sicurezza della Valle Aurelia: denunce per droga, rissa e invasioni di edifici
24/02 1582528620 Metro A Manzoni, un uomo si getta tra i binari. Bloccata la linea
24/02 1582527600 Politiche di genere, nel III nasce una rete territoriale
24/02 1582527600 Salvi i Villini Liberty, “ora il Comune dia le sue regole”
24/02 1582520400 Ass. alle infrastrutture: “100 milioni per sistemare le strade della Capitale”
23/02 1582477200 Illegittima la vendita di 5mila case popolari?
23/02 1582470000 Il “Punto Salvamamme” si trasferisce a Talenti
23/02 1582459200 Riconosciuto il lavoro svolto nelle coop per i punteggi nei concorsi
23/02 1582455600 Sanità: poche assunzioni e troppe coop
23/02 1582449540 Coronavirus, stop a gite scolastiche dentro e fuori l'Italia

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli