[X]
  [X]

Negato un contributo di 800 € totali

Pomezia estate, Tar condanna il comune: “Ingiusta esclusione di Latium Vetus"

Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso dell'associazione Latium Vetus, ricorso che l'associazione pometina aveva presentato le scorse settimane sostenendo di essere stata ingiustamente esclusa dal programma estivo 2019. In sostanza, i giudici amministrativi hanno dato ragione ai cittadini. “Con l’ordinanza cautelare emessa il 18 luglio 2019 - scrive in un lungo comunicato stampa l'associazione Latium Vetus - il TAR del Lazio ha condannato il Comune di Pomezia. I giudici amministrativi hanno infatti accolto in via d’urgenza il ricorso della nostra associazione da noi depositato dopo l’ennesima esclusione del progetto di quest’ultima dalla programmazione degli eventi dell’Estate Pometina 2019. Come si ricorderà, dopo le precedenti esclusioni dal “Natale Pometino 2018” e dalla “Festa della Fondazione”, a maggio il Comune di Pomezia aveva rigettato il progetto dell’associazione per le manifestazioni estive con la solita, contestata, procedura: la scelta dei progetti tramite atto discrezionale della giunta comunale, senza la predeterminazione di alcun criterio ed in assenza di alcuna motivazione e/o punteggi assegnati alle proposte pervenute. A nulla erano valse le missive inviate dall’associazione – rimaste peraltro senza alcuna risposta – e le critiche sulla procedura seguita dal Comune, difeso a mezzo stampa lo scorso gennaio perfino dal Sindaco di Pomezia, Adriano Zuccalà, del Movimento 5 Stelle. Ora però, sulle procedure seguite dal Comune di Pomezia e sulla delibera di giunta num. 127/2019 per l’approvazione del programma degli eventi estivi, si abbatte la scure della Seconda sezione bis del Tribunale amministrativo, che getta pesanti interrogativi sulla legittimità dell’intera procedura seguita a Pomezia da tutte le giunte degli ultimi dodici anni per il reperimento di proposte di eventi da sottoporre a contribuzione. Il TAR infatti, “ritenuto che il ricorso [di Associazione Latium Vetus] presenta un apprezzabile fumus” – parole pesanti - ha accolto la domanda cautelare presentata da Latium Vetus ordinando all’amministrazione comunale il riesame del progetto dell’associazione, “poiché il carattere necessariamente limitato delle risorse a disposizione dell'amministrazione impone che sia possibile il controllo e la verifica delle ragioni dell'impegno di spesa, affinché l'erogazione non dia luogo ad ingiusti favoritismi, risultando imprescindibile,..., la preventiva predisposizione di criteri cui l'amministrazione deve attenersi nella scelta dei beneficiari”. “Sono anni che denunciamo queste procedure (discriminatorie? prive di trasparenza?) seguite dalla giunta comunale di Pomezia” dichiara Giacomo Castro, Presidente di Associazione Latium Vetus: “Ora ci aspettiamo che l’amministrazione si attenga a quanto ordinatole dal Tribunale Amministrativo e riesamini il progetto da noi presentato. Ad ogni modo il procedimento giudiziario continuerà: puntiamo infatti ad esaminare nel merito la legittimità dell’intera procedura seguita dal Comune e del relativo regolamento comunale, per fare piena luce ed in caso, ripristinare la legalità. Per chiudere un’ultima considerazione. La giunta comunale di Pomezia ha bocciato il nostro progetto che prevedeva una serie di visite culturali alla scoperta del nostro territorio (ci vuole un certo coraggio!) negandoci un contributo complessivo di 800 euro, per sostenere costi legali ben superiori nel tentativo di difendere la propria (insostenibile?) posizione. Ci chiediamo se anche questo sia o meno uno spreco di soldi pubblici.”

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17/08 1566058740 Scappa all'alt dei carabinieri: si schianta contro un'auto civetta della Polizia
17/08 1566039660 Dal Sud America a Roma con 62 ovuli di cocaina. Arrestata coppia di stranieri
17/08 1566039480 Rubano sul van di una turista francese: i carabinieri arrestano cinque persone
16/08 1565945400 Picchia l’anziana madre per ottenere i soldi per la cocaina: 51enne arrestato
16/08 1565945280 In casa nascondevano 17 kg di marijuana: tre persone arrestate
14/08 1565786760 Picchia la moglie in strada, fermato dai carabinieri: era l'ennesima violenza
14/08 1565786460 Col trucco della ruota bucata rubano zaino con 9000 euro e orologio prezioso
14/08 1565772420 Da oggi fino al 19 agosto metro A chiusa tra San Giovanni e Ottaviano
12/08 1565616660 Raggi teme che la crisi di Governo riverberi sui fondi per bus, metro e asfalto
12/08 1565592180 Campidoglio: dopo anni torna a zampillare la fontana di piazza della Repubblica
11/08 1565515440 Il caldo africano investe il Lazio: domenica bollente per molte città laziali
11/08 1565506380 Campidoglio, continua l'operazione 'Stradenuove': riasfaltata via Salaria
11/08 1565504280 Dopo San Lorenzo, tra il 12 e 13 agosto è atteso il picco di stelle cadenti
10/08 1565441040 Selfie con Salvini costa caro ad una 19enne: affittacamere le nega una stanza
10/08 1565439060 Sabaudia e Latina, massa di alghe sulle spiagge. Disagio per i bagnanti
10/08 1565429040 Marino, Santa Maria delle Mole: clona la 500 della moglie,identica ad una rubata
10/08 1565428740 Campidoglio, via alla valorizzazione del Foro Italico. Diventerà polo strategico
10/08 1565427720 In giro per Roma con una scatola di scarpe in cui nascondeva droga: arrestato
10/08 1565425080 Roma, emergenza rifiuti in vista. Raggi:"privati ci chiudono le porte in faccia"
09/08 1565336760 Meteo, nel Lazio ci aspetta un week end da favola: tanto caldo e afa contenuta
09/08 1565335680 288 pendolari pizzicati a buttare immondizia in maniera irregolare
09/08 1565335320 Rissa sulla Pontina con spranghe e bastoni per contendersi la postazione panini
09/08 1565334960 Capo ultrà ucciso nel parco, si segue la pista di un agguato dai clan
08/08 1565246040 Diabolik, ultrà laziale dei Castelli Romani, ucciso al parco: caccia al killer
07/08 1565170560 Saltafila e promoter abusivi a San Pietro: 2 denunce e 35 multe

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli