[X]
  [X]

Feroci proteste contro la demolizione

Villa Gordiani dice addio allo storico campo da calcio

Si spengono le luci sul campo di Villa Gordiani. Lo storico spazio dedicato allo sport popolare del Prenestino non ospiterà più le partite del quartiere. Né tantomeno le iniziative sociali. La decisione della giunta municipale aveva destato numerose polemiche, sia dei residenti che delle opposizioni e associazioni. In prima linea contro la demolizione Legambiente, che chiederà l'accesso ai certificati per verificare eventuali irregolarità.

La dura presa di posizione di Legambiente – “Un altro pezzo di Roma è stato ridotto in macerie con uno scempio. Quel campo è stato per oltre cinquant'anni un luogo aperto e di aggregazione sociale. La spregevole soluzione finale dell'abbattimento non è legalità, ma totale incapacità di gestione e di confronto: fa ancor più rabbia questa vicenda se si pensa che se ne va un campo di calcio popolare per bambini e cittadini mentre sulla stessa via Prenestina viene inaugurato l’ennesimo centro commerciale, con nuovo cemento a due passi dalla tenuta agricola della Mistica” dichiara Roberto Scacchi, presidente di Legambiente Lazio.  “È stato strappato al nostro territorio uno degli ultimi brandelli di tessuto sociale. Quest’area verde è vitale, la sua cura è indispensabile. Demolirla è un danno gravissimo, in un luogo del Parco pensato nel 1955 come posto di aggregazione sociale, campo di calcio, pista di pattinaggio e giochi per bambini, bocciofila e centro anziani. Tutto ciò andava riqualificato insieme ai cittadini con una gestione partecipata. Invece semplicemente sparisce sotto un cumulo di macerie” aggiunge Fabio Brandoni, presidente di Legambiente Si può Fare del V Municipio di Roma.

Inamovibile la maggioranza grillina – Denunce che non sono bastate a smuovere la maggioranza grillina. Causa dell’operazione presunte difformità edilizie della prospiciente casetta del custode, di volume però marginale rispetto all’intera area sportiva. Naturalmente associazioni e comitati non si oppongono all'abbattimento delle parti abusive contenenti amianto. “Da abitanti del quartiere avevamo chiesto molte volte l’apertura di un dialogo con le istituzioni municipali per arrivare alla definizione di un progetto alternativo” spiega il Comitato in difesa del campo di Villa Gordiani. Da tre anni la struttura veniva gestita dall’Associazione dilettantistica Villa Gordiani, la squadra di calcio popolare che aveva ripulito l'area dal degrado organizzando tornei di calcio popolare, presentazioni letterarie, cene sociali. La prima fase dell'abbattimento era partita a giugno. Le forze di opposizione avevano provato a fermare la demolizione anche attraverso una commissione di trasparenza richiesta dal Consigliere comunale Stefano Fassina di Sinistra Per Roma. Alla commissione, però, non si erano presentati nè il minisindaco Giovanni Boccuzzi, nè l'assessore capitolino allo Sport Daniele Frongia. In quell'occasione, Fassina aveva sottolineato come la presenza di una nuova Disciplina sugli impianti Sportivi Comunali permetterebbe al Dipartimento di avocare a sé tutte le fasi successive relative al campo, riconosciuto anche dal Coni e dalla Figc. Un invito a bloccare il progetto che arriva anche dal fronte opposto. Con il consigliere capitolino Francesco Figliomeni di FdI secondo il quale esisterebbero visure catastali e atti, al contrario di quanto afferma Boccuzzi.

Opposizioni all’attacco –  “Distruttori di sogni e di ideali, incapaci di creare speranza. Questo è quello che sono, oggi, i 5S. Un gruppo di persone saccente che sta distruggendo un tessuto popolare già martoriato - dichiara Riccardo Vagnarelli, segretario PD V Municipio -. Potevano trovare una soluzione rimuovendo l'amianto. Invece hanno raso al suolo tutto. Del resto, hanno soppresso anche una corsa storica, “Corriamo al Collatino”, che ogni anno raccoglieva più di mille iscrizioni”. Barbara Laurenzi

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11/12 1576085040 Pesta la moglie per gelosia: la Polizia sequestra all'uomo la collezione di armi
10/12 1575984660 3 kg e 200 gr di marijuana sequestrati a Trastevere con 3 arresti ed 1 denuncia
10/12 1575984480 Nascondeva la droga negli slip: scattata la perquisizione anche nell'abitazione
10/12 1575983880 Rapina una donna anziana ma lascia un'impronta: scovato dai Carabinieri
10/12 1575975420 Ruba 14 bottiglie di whisky, per scappare ne lancia 1 verso lo staff del negozio
10/12 1575961560 Manifestazione dei lavoratori ArcelorMittal a Roma
10/12 1575954000 La rivolta della mensa: lavoratori in piazza
09/12 1575904620 Tenta di rubare l'incasso di un distributore di benzina armato di un estintore
09/12 1575903840 Operazione ad alto impatto: 3360 persone e 2546 veicoli controllati
09/12 1575903060 Lo prendono a calci e pugni in volto per sottrargli il portafoglio e fuggire
09/12 1575896340 Controlli ad alto impatto alla stazione termini: 10114 persone controllate
09/12 1575890820 Cassonetti ed auto a fuoco: immediato intervento e più controlli della Polizia
09/12 1575889200 Il Centro Anziani Laurentina, con ben 2018 iscritti, apre le porte al Caffè
09/12 1575882000 Riserva Naturale di Decima Malafede, in consiglio regionale per l'approvazione
09/12 1575879600 Incendio a Mostacciano: intervengono i vigili del fuoco
09/12 1575876360 Blatte, sporcizia, cibo confezionato mal surgelato: chiusi due locali a Colombo
09/12 1575875880 Accese le luci di Spelacchio a piazza Venezia: in migliaia hanno partecipato
09/12 1575875520 Donna al volante non si ferma all'alt dei carabinieri, trovata con la cocaina
09/12 1575874800 Il Parco del Tintoretto torna ad essere una realtà
09/12 1575867600 La decisione definitiva sull'acquario di Roma
09/12 1575867600 Pres. commissione Cultura: “Cultura e Turismo per il rilancio di Roma”
08/12 1575820800 Ponte di Nona, la rotonda la “adotta” un commerciante
08/12 1575806400 “Falcognana non si piega”: No alla discarica
08/12 1575802800 Stadio della Roma, a rischio fallimento una società di Parnasi
08/12 1575795600 Via Siderno, consegnato il Centro Polifunzionale

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli