[X]
  [X]

Calcio 1^ Categoria

Il Bomber è sul mercato

Andrea Celiani, è rottura con il CS Primavera. "Pronto per una nuova sfida..."

Andrea Celiani, qui con la maglia dell'Ardea
Andrea Celiani, qui con la maglia dell'Ardea

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno ed è stata annunciata proprio dal diretto interessato tramite i suoi profili social: Andrea Celiani non è più un giocatore del CS Primavera e torna ufficialmente sul mercato. Quello che la scorsa estate fu senza ombra di dubbio l’acquisto più prestigioso nella storia del sodalizio apriliano, andrà quindi ad impreziosire il calciomercato di questa calda estate del 2019, non senza però aver prima raggiunto l’obiettivo per il quale era stato chiamato, ossia trascinare il CS Primavera dalla 1^ Categoria alla Promozione. Missione ampiamente compiuta da parte di Andrea e compagni, al netto di una stagione personale che nonostante una serie di fastidiosi infortuni che lo hanno tenuto spesso ai box, ha visto il “bomberone di via Catullo” andare comunque in doppia cifra, realizzando tra l’altro diversi goal che hanno portato in dote punti assolutamente pesanti, come quelli (solo per citarne qualcuno) contro Marconi, Velletri, Città di Pomezia, Ardea, Furlani e Clembofal.

I motivi della rottura – “Come prima cosa – ha esordito ai microfoni del Caffè l’ex attaccante (tra le altre) di Racing Club e Lanusei – ci tengo a ringraziare la società, il mister ed i compagni per la splendida stagione che abbiamo passato insieme, sarà un anno che difficilmente dimenticherò”. “La vita però – ha proseguito – è fatta di scelte, di momenti, di sensazioni ed ho sentito la necessità di mettermi in gioco nuovamente. Ed è proprio in questo senso che deve essere interpretata la scelta di interrompere qui l’avventura con il CS Privamera, voglio ribadirlo con forza, visto che ci siamo lasciati in ottimi rapporti. Auguro anzi al Presidente Ceccaroni di vivere una grande stagione in Promozione e togliersi le soddisfazioni che merita”.

Il Futuro – “Devo ammettere – ha sottolineato Andrea Celiani – che ho già ricevuto diverse offerte ma  per rispetto delle società che mi hanno chiamato preferisco non fare i nomi. Sul piatto ad oggi ho alcune possibilità che spaziano dall’Eccellenza alla Prima Categoria ma se devo essere sincero non ho ancora preso nessun tipo di decisione”. “Una cosa però voglio dirla – ha concluso il Bomber – nella scelta della mia prossima squadra non inciderà assolutamente la categoria ma il progetto che mi verrà presentato, cerco un progetto serio nel quale mettermi nuovamente in gioco, con l’obiettivo di poter incidere e rappresentare un valore aggiunto”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/11 1573923600 Funivia Casalotti-Battistini, l’iter del progetto va avanti
16/11 1573916400 Colle Mattia, parte il Progetto di Rigenerazione Urbana
16/11 1573905600 Ztl (zona a traffico limitato) più lunga di due ore: si parte a dicembre
16/11 1573902480 Smantellata una banda di albanesi specializzata in rapine in villa
16/11 1573902060 La Formato protesta criticità strutturali, accorpamento ed emergenza topi
16/11 1573894800 Labaro, iniziata la messa in sicurezza delle alberature del Parco
16/11 1573887600 Reinventiamo San Lorenzo, proposte fino al 24 novembre
16/11 1573880400 Mafia Capitale non c’è, i boss verso la libertà
15/11 1573837200 Sentiero Pasolini, i volontari “Andiamo avanti nonostante le difficoltà”
15/11 1573830000 Presidente Agnello: "Il Parco Federico Sacco sarà riconsegnato ai cittadini"
15/11 1573829400 Arrestati appartenenti clan Pelle e Pizzata per possesso di oltre 3Kg di cocaina
15/11 1573829220 Trovato con un borsone pieno di 100 mila euro in contanti
15/11 1573819200 La nuova area pedonale nel cuore di Talenti convince (a metà)
15/11 1573817100 Controlli anti droga a tappeto: 20enne fermato con un 1kg di droga
15/11 1573815600 Roma Metropolitane: avanti, ma a singhiozzo
15/11 1573815600 Salvi (fino a Giugno) i 750 dipendenti del presidio sanitario Columbus
15/11 1573814040 Ambulanza presa a sassate in un campo nomadi. Paura, ma nessun ferito
15/11 1573803000 Alessandro Fasciani arrestato dalla Polizia prima che potesse fuggire in Belize
15/11 1573801980 Stefano Cucchi, omicidio preterintenzionale. Condannati due carabinieri
15/11 1573801200 Presentato il progetto per completare il Parco C6
15/11 1573794000 Ignazio Marino: “La politica italiana non ha interesse per Roma!"
14/11 1573750800 La Presidente Lozzi:“Più presenza delle forze dell’ordine in VII Municipio”
14/11 1573743600 Area Sacra Largo Argentina, ultima fase di restauro della pavimentazione antica
14/11 1573736460 Rintracciato anziano affetto di Alzheimer, allontanatosi senza meta
14/11 1573732800 Quale sarà il futuro del parco Yitzhak Rabin, tra via Panama e Villa Ada?

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli