[X]
  [X]

La protesta parte dal III

Oasi Estive, manca il bando: gli anziani restano a casa

Il termometro che misura l’allerta caldo a Roma quest’anno rischia di subire un’ulteriore grave impennata. Ad oggi, con le temperature che continuano ad alzarsi oltre la soglia della sostenibilità, non sono stati attivati infatti i “punti verdi e blu”, denominati anche “oasi estive”, ovvero i soggiorni-vacanza in località marine, parchi, riserve naturali e stabilimenti termali fruibili nel periodo più caldo dell’anno dai nonni e le nonne della Capitale. Il caso è stato messo in evidenza dall’ Assessora alle politiche sociali del terzo municipio di Roma, Maria Concetta Romano, attraverso un post sul profilo della sua pagina facebook: “Mentre l’anno scorso ad aprile il Dipartimento Politiche Sociali di Roma Capitale stanziava per ogni municipio 25000 euro provenienti dai fondi della regione Lazio” spiega “quest’anno non sono giunte risorse”. Raggiunta poi al telefono, l’Assessora aggiunge: “Roma Capitale ha deciso di partecipare ad un bando della Regione per iniziative ed attività destinate alla terza età, con un progetto che prevedeva, in primis, l’acquisto di defibrillatori da destinare ai centri anziani di tutti i Municipi del Comune di Roma. Un progetto alternativo poteva essere presentato solo dai Municipi che ne erano già provvisti, ed il terzo, non disponendo della copertura dei suddetti in tutti i centri anziani, non ha potuto presentarlo” specifica. Diverso il parere del movimento 5 stelle. La Consigliera della commissione sociale del III Municipio, Daniela Michelangeli, sostiene che “i fondi per i soggiorni estivi c’erano, ma sono stati utilizzati solo per l’acquisto di defibrillatori da destinare ai centri anziani del territorio. Tale decisione” continua la Michelangeli “è stata presa dall’assessorato durante un incontro svoltosi al Dipartimento alle politiche sociali a dicembre dello scorso anno. In quella sede è stato stabilito un diverso utilizzo dei fondi precedentemente destinati ai soggiorni estivi. Pur riconoscendo la necessità dei defibrillatori nei centri anziani” aggiunge “riteniamo che parte dei fondi poteva essere utilizzata per i soggiorni, attingendo anche dalle risorse destinate ad -Altri servizi di assistenza agli anziani-, presenti in bilancio”.  Le “Oasi” per i nonni e le nonne della Capitale sembrano quindi un miraggio per gli anziani di tutti i Municipi di Roma. Le uniche forme di assistenza a sostegno della terza età, per affrontare il caldo e contrastare la solitudine, saranno lasciate al volontariato. Un numero di posti, comunque insufficiente, verrà messo a disposizione da associazioni di volontariato, circoli sportivi, centri benessere, dove gli anziani potranno svolgere attività giornaliere e ristorarsi. Per raggiungere questi centri, inoltre, non è previsto il trasporto. Lo scenario, quindi, avanza in desertificazione: non solo gli abitanti di Roma, specie le fasce più vulnerabili, subiscono la sparizione di servizi importanti, ma è evidente come il volontariato, seppure mosso da buone intenzioni, non può sopperire al funzionamento del servizio pubblico, che deve essere, invece, garantito. E’necessario che la situazione si sblocchi in tempi rapidissimi, affinché nessuno resti scottato da questo immobilismo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13/11 1573656900 Sgomberata ex area dei mercati generali, con all'interno 7 cittadini stranieri
13/11 1573655220 Dalla Ecoitaliasolidale contestano la deroga mezzi pubblici sullo "Stopdiesel"
13/11 1573654440 Sciopero del settore costruzioni venerdì 15 Novembre
13/11 1573641060 5 persone denunciate per allacci abusivi alla rete elettrica e idrica
13/11 1573636860 Durante un blitz antidroga arrestato un pusher e segnalati 3 clienti
13/11 1573631940 Emesse 13 ordinanze cautelari verso gli Ultras laziali "irriducibili"
13/11 1573630980 E' ufficiale: "Asili nido gratis da gennaio 2020 per gran parte delle famiglie"
12/11 1573578000 Umberto I, i sindacati chiedono condivisione
12/11 1573571340 Tentano la rapina in un esercizio commerciale, ma la fuga non va a buon fine
12/11 1573570800 Il Municipio I promuove il progetto “Corrispondenza”
12/11 1573560000 La festa del libro di Ostia diventa “social”
12/11 1573556400 Giunta Raggi attaccata da ‘nemici’ ed ‘ex amici’
12/11 1573554360 Proclamato sciopero Cotral Lunedì 18 Novembre
12/11 1573549800 Rintracciati i 3 Nomadi che ad Aprile avevano seminato i carabinieri in una fuga
12/11 1573545840 Arrestato "pusher-viaggiatore" per possesso di 4 Kg i marijuana e 1120 euro
12/11 1573545060 Interventi mirati in corso sulle caditoie, effettuate 2.000 operazioni
12/11 1573542000 “AniMIAMO i mercati”, successo per la kermesse del III
12/11 1573534800 Stazione del Divino Amore, un territorio in attesa
11/11 1573491600 Vigne Nuove, i residenti chiedono più attenzione
11/11 1573484580 Bonifica aree di Monte Stallonara, Parco di Centocelle ed ex discarica Lunghezza
11/11 1573473600 Ostia Antica, interrogazione sul Parco Archeologico
11/11 1573470000 Tensione a Borgo Testaccio: bloccato lo sgombero
11/11 1573462800 Sradicato l’albero di Borsellino: le condanne
11/11 1573460400 Arrestato in zona Casal Bruciato Claudio De Witt, narcotrafficante di spicco
11/11 1573458600 Roma-Nettuno: spray al peperoncino, borseggiatori e scippi. Appello a Zingaretti

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli