[X]
  [X]

L'annuncio dall'Assessore Montuori

Torri Ligini, a breve inizieranno i lavori

I cantieri delle Torri Ligini partiranno entro l’estate. A dare l’attesissimo annuncio, l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma Luca Montuori nel corso di una recente assemblea capitolina.: “C’e’ stata una discussione con i proponenti e abbiamo individuato il metodo di calcolo degli oneri che si basa sull’aumento del valore che hanno gli uffici nel momento in cui si dà il permesso di demolire le facciate in carta della qualità  trasformandole dalla classe energetica B ad A: in percentuale su questo plusvalore verranno calcolati gli oneri dovuti. Non saranno 24 milioni ma nemmeno 1 milione, è il metodo che la legge dice, non è una stretta di mano tra due soggetti che a nostro modo di vedere non avevano titolo per abbattere gli oneri di 23 milioni”. Montuori ha spiegato che Cassa Depositi e prestiti, “ha presentato la richiesta di proroga del permesso di costruire  e il cantiere partirà, ci auguriamo, prima dell’estate”.

Una lunga storia – Con l’annuncio dell’Assessore all’Urbanistica del Comune di Roma si dovrebbe chiudere una vicenda iniziata nel 2002.  In quell’anno fu siglato un accordo tra l’ex sindaco Veltroni e l’ex ministro dell’Economia Tremonti, attraverso un protocollo per la valorizzazione di alcuni immobili tra i quali anche le torri Ligini. Per l’area è stato prospettato in seguito un piano per la costruzione di nuovi edifici al posto dei due grattacieli, la cui progettazione è stata affidata all’architetto Renzo Piano.  Immobili che non sono stati realizzati per la crisi del mercato immobiliare. Nel 2015 poi, come ricordato anche dall’assessore Montuori,  viene trovato un accordo tra l’assessore all’urbanistica Caudo e l’Alfiere Spa, proprietaria delle torri, per la trasformazione dell’intervento originario e il mantenimento degli edifici esistenti. Ma neanche questo progetto è partito. La causa è stata spiegata dall’assessore Montuori nel corso della seduta dedicata alla questione: “una serie di contenziosi perché nell'accordo, siglato tra l’assessorato alla Trasformazione urbana, Cassa Depositi e Prestiti E Telecom, finalizzato alla rigenerazione urbana delle torri, in cui si prevedeva la redazione di un piano di assetto da parte dell’assessorato che non è stato mai redatto, ci si allinea non più agli oneri previsti fin dal 2004, ma a una cifra forfettaria di 1 milione, 23 in meno dei 24 iniziali”.

Nel 2016 –  Infatti la nuova amministrazione guidata dal Movimento 5 Stelle ha notificato all’Alfiere Spa l’annullamento del permesso di costruire, che viene impugnato al Tar. Il Tribunale amministrativo Regionale ha giudicato in seguito l’atto  del Comune di Roma illegittimo. Da qui la partenza di un serie di cause legali tra la società Alfiere e il Campidoglio, chiuse solamente nel gennaio 2019. L’annuncio dell’imminenza dei lavori di restauro delle Torri Ligini fatta da Montuori dovrebbe essere uno degli ultimi atti della vicenda.

Le reazioni – L’ex assessore all’urbanistica Caudo ha commentato le parole del titolare: “L’assessore Montuori dovrebbe rendere pubblico il testo dell’accordo del 2015 così che ognuno possa farsi l’idea di cosa si tratta”. Soddisfazione invece per la deputata del Movimento 5 Stelle Flati, residente all’Eur: “La scelta del Movimento 5 Stelle di non dare seguito agli accordi stipulati dall'ex assessore all'urbanistica del Comune di Roma Caudo aveva un fondamento. Il Pd ci ha criticato a lungo sul tema delle Torri Ligini. Adesso credo che dovrebbe riflettere e magari fare autocritica”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13/11 1573656900 Sgomberata ex area dei mercati generali, con all'interno 7 cittadini stranieri
13/11 1573655220 Dalla Ecoitaliasolidale contestano la deroga mezzi pubblici sullo "Stopdiesel"
13/11 1573654440 Sciopero del settore costruzioni venerdì 15 Novembre
13/11 1573641060 5 persone denunciate per allacci abusivi alla rete elettrica e idrica
13/11 1573636860 Durante un blitz antidroga arrestato un pusher e segnalati 3 clienti
13/11 1573631940 Emesse 13 ordinanze cautelari verso gli Ultras laziali "irriducibili"
13/11 1573630980 E' ufficiale: "Asili nido gratis da gennaio 2020 per gran parte delle famiglie"
12/11 1573578000 Umberto I, i sindacati chiedono condivisione
12/11 1573571340 Tentano la rapina in un esercizio commerciale, ma la fuga non va a buon fine
12/11 1573570800 Il Municipio I promuove il progetto “Corrispondenza”
12/11 1573560000 La festa del libro di Ostia diventa “social”
12/11 1573556400 Giunta Raggi attaccata da ‘nemici’ ed ‘ex amici’
12/11 1573554360 Proclamato sciopero Cotral Lunedì 18 Novembre
12/11 1573549800 Rintracciati i 3 Nomadi che ad Aprile avevano seminato i carabinieri in una fuga
12/11 1573545840 Arrestato "pusher-viaggiatore" per possesso di 4 Kg i marijuana e 1120 euro
12/11 1573545060 Interventi mirati in corso sulle caditoie, effettuate 2.000 operazioni
12/11 1573542000 “AniMIAMO i mercati”, successo per la kermesse del III
12/11 1573534800 Stazione del Divino Amore, un territorio in attesa
11/11 1573491600 Vigne Nuove, i residenti chiedono più attenzione
11/11 1573484580 Bonifica aree di Monte Stallonara, Parco di Centocelle ed ex discarica Lunghezza
11/11 1573473600 Ostia Antica, interrogazione sul Parco Archeologico
11/11 1573470000 Tensione a Borgo Testaccio: bloccato lo sgombero
11/11 1573462800 Sradicato l’albero di Borsellino: le condanne
11/11 1573460400 Arrestato in zona Casal Bruciato Claudio De Witt, narcotrafficante di spicco
11/11 1573458600 Roma-Nettuno: spray al peperoncino, borseggiatori e scippi. Appello a Zingaretti

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli