[X]
  [X]

13-6 per i ragazzi di Lucchini

Pallanuoto, Serie C Girone 5. Una Libertas Roma Eur autoritaria stende il Campus

Autoritaria e concreta nei primi due tempi, distratta e poco incisiva nella seconda parte del match: continua a vincere la capolista Libertas Roma Eur che nel tredicesimo turno di campionato ha superato per 13-6 il Campus Roma. Da segnalare in casa eurina la prova di cuore e di forza di Cipollone che mette a segno 4 reti e dimostra la maturità raggiunta, malgrado due evidenti lividi rimediati nel corso del match (assolutamente involontari) a significare che nessuno regala nulla a questa squadra e che si risponde sul campo con giocate tecniche e grande forza di volontà ma sempre nei limiti della correttezza. Quaterna anche per Palomba che si alterna nella regia con l’altro centrale Pierfrancesco Scassellati. Come detto, partenza decisa della Libertas che mette subito in chiaro l’andamento della match: Cipollone, Neri, Di Martino (capitano di giornata) e Scassellati mettono il loro sigillo nel primo tempo. Nel secondo parziale sale in cattedra Cipollone che realizza le reti che consentono l’allungo decisivo per la Libertas. In contropiede Mauro guadagna l’uno contro zero ma il pallonetto è troppo debole e sulla respinta l’accorto Cipo realizza girando in rovesciata la palla alle spalle del portiere. La settima marcatura vede ancora Cipollone rubare palla al marcatore dell’Axa e, approfittando dell’assenza del portiere avanzato per rimettere la palla al suo compagno, infila la rete sguarnita. Sua anche la rete numero otto. Ottima la combinazione per la rete numero dieci che vede protagonisti Marongiu che fila via in contropiede il quale, giunto nei pressi della linea dei cinque metri, scarica su Palomba ben appostato che aggancia al volo e gira in gol. Ottima anche la combinazione ormai ben consolidata Scassellati-Todini Federico che sulla superiorità numerica a favore consente a quest’ultimo di inserire nel tabellino delle marcature il proprio nome. Palomba suggella la sua prestazione con gli ultimi due gol che chiudono il match e con una quaterna personale complessiva. Buono l’arbitraggio, attento e puntuale malgrado la giovane età. Si avvicina la conclusione del campionato, la Libertas è saldamente in testa e ha ormai un piede nei play off, preservare la forma fisica ed evitare inutili nervosismi è l’obiettivo, occorre restare concentrati ancora per 45 giorni, un piccolo sacrificio vale il premio finale per la storia e per la soddisfazione personale per ognuno dei ragazzi del IX Municipio. Sarebbe il giusto coronamento di un ciclo di 5 anni avviato dalla società nella stagione 2014/2015 conclusa allora con una salvezza faticosa ma meritata. E’ tempo di raccogliere i frutti. Prossimo incontro Roma Waterpolo probabile competitor nei play off.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/11 1573923600 Funivia Casalotti-Battistini, l’iter del progetto va avanti
16/11 1573916400 Colle Mattia, parte il Progetto di Rigenerazione Urbana
16/11 1573905600 Ztl (zona a traffico limitato) più lunga di due ore: si parte a dicembre
16/11 1573902480 Smantellata una banda di albanesi specializzata in rapine in villa
16/11 1573902060 La Formato protesta criticità strutturali, accorpamento ed emergenza topi
16/11 1573894800 Labaro, iniziata la messa in sicurezza delle alberature del Parco
16/11 1573887600 Reinventiamo San Lorenzo, proposte fino al 24 novembre
16/11 1573880400 Mafia Capitale non c’è, i boss verso la libertà
15/11 1573837200 Sentiero Pasolini, i volontari “Andiamo avanti nonostante le difficoltà”
15/11 1573830000 Presidente Agnello: "Il Parco Federico Sacco sarà riconsegnato ai cittadini"
15/11 1573829400 Arrestati appartenenti clan Pelle e Pizzata per possesso di oltre 3Kg di cocaina
15/11 1573829220 Trovato con un borsone pieno di 100 mila euro in contanti
15/11 1573819200 La nuova area pedonale nel cuore di Talenti convince (a metà)
15/11 1573817100 Controlli anti droga a tappeto: 20enne fermato con un 1kg di droga
15/11 1573815600 Roma Metropolitane: avanti, ma a singhiozzo
15/11 1573815600 Salvi (fino a Giugno) i 750 dipendenti del presidio sanitario Columbus
15/11 1573814040 Ambulanza presa a sassate in un campo nomadi. Paura, ma nessun ferito
15/11 1573803000 Alessandro Fasciani arrestato dalla Polizia prima che potesse fuggire in Belize
15/11 1573801980 Stefano Cucchi, omicidio preterintenzionale. Condannati due carabinieri
15/11 1573801200 Presentato il progetto per completare il Parco C6
15/11 1573794000 Ignazio Marino: “La politica italiana non ha interesse per Roma!"
14/11 1573750800 La Presidente Lozzi:“Più presenza delle forze dell’ordine in VII Municipio”
14/11 1573743600 Area Sacra Largo Argentina, ultima fase di restauro della pavimentazione antica
14/11 1573736460 Rintracciato anziano affetto di Alzheimer, allontanatosi senza meta
14/11 1573732800 Quale sarà il futuro del parco Yitzhak Rabin, tra via Panama e Villa Ada?

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli