[X]
  [X]

I Giallorossi vincono 9-8

Pallanuoto, Under 17 A. Foro Italico stregato, Zero9 Ko con la Roma Nuoto

Quest’anno i sostenitori dell’Under 17A della Zero9, all’inizio di una partita, non sanno mai cosa li aspetta; chissà se la squadra entrerà in acqua con il piglio giusto oppure timida e spaurita, chissà se manterrà per tutti i quattro tempi lo stesso atteggiamento. Anche l’incontro contro la Roma Nuoto perso per 9-8, l’ennesimo scontro diretto decisivo per la qualificazione al turno successivo, si è svolto, purtroppo, secondo il copione già visto in altre occasioni. Nella prima frazione di gioco l’approccio della Zero9 era piuttosto balbettante, con una certa difficoltà a trovare sbocchi offensivi. Andava meglio la Roma Nuoto che infatti, con i gol di Roncaioli, in superiorità numerica, e Giovannini, si portava sul 2-0. A 20” dalla fine del tempo Cano, sfruttando l’uomo in più, consentiva alla Zero9 di accorciare le distanze: 2-1 per la Roma Nuoto. Purtroppo nel secondo tempo le cose peggioravano per la Zero9. In effetti, a ben vedere, il parziale di 4-0 per la Roma Nuoto nasceva soprattutto dalla diversa capacità di sfruttare le situazioni di superiorità numerica. La Roma Nuoto con un rigore realizzato (Faraglia) e una doppietta di Di Paola si avvantaggiava delle tre situazioni di uomo in più; la Zero9, al contrario, a fronte delle quattro superiorità numeriche non riusciva a violare la porta difesa da Tancioni e quindi, a metà incontro, la Roma Nuoto si portava sul 6-1. Nel corso del terzo tempo la Roma Nuoto arrivava al massimo vantaggio di +6, prima sull’8-2, poi sul 9-3. Con un parziale di 3-3, e i gol della Zero9 realizzati da Cano, Vitale e Graziosi (su rigore), il tempo si chiudeva sul 9-4, anche grazie a Cocco che parava il rigore di Ceci. A questo punto accade quello che non ti aspetti. I ragazzi di Zangari iniziano a sfruttare le superiorità numeriche ed a gestire al meglio le situazioni di inferiorità. Avvantaggiandosi forse anche della stanchezza della Roma Nuoto, Lauricella, Tummolo e Raffaeli portano la Zero9, a 4’22” dalla fine della partita, a meno due, sul 9-7. Completare la rimonta sembra possibile, ma la Roma Nuoto ha il merito di non mollare, la Zero9 pecca forse di lucidità e riesce solo ad accorciare ulteriormente le distanze con Graziosi, per il 9-8 finale con cui la Roma Nuoto si prende il quarto posto in classifica al termine della nona giornata di campionato. E ora il commento dell’allenatore Francesco Zangari: “Sono veramente amareggiato per l’inizio della partita, visto che tutto quello che era stato detto solo un quarto d’ora prima di entrare in acqua è stato completamente disatteso; ho visto un atteggiamento veramente incomprensibile in alcuni giocatori, rinunciatari, distratti, autori di scelte di gioco a dir poco “bizzarre” in tutti i tipi di situazione, parità numerica, contropiede, uomo in più. In particolare nell’uomo in più, quando avevamo un giocatore completamente solo da servire in posizione favorevole noi abbiamo optato per la scelta più difficile o comunque inesatta. Abbiamo subito gol su disattenzioni e preso espulsioni su nostre “follie sportive” e tutto ciò ha dato modo alla Roma di andare avanti. Poi, fortunatamente, da parte di alcuni c’è stata una reazione, hanno giocato con un po’ di concentrazione in più, e sono riuscito a trovare un “sette” maggiormente equilibrato e attento a gestire le situazioni di uomo in più e soprattutto le inferiorità numeriche. Siamo riusciti, quindi, a rientrare in partita ma purtroppo troppo tardi. Se ci fossimo svegliati qualche minuto prima forse saremmo riusciti a cambiare le sorti della partita, avremmo potuto recuperare il risultato. Una squadra che va sotto 8-2 o 9-3 e poi reagisce in questo modo evidentemente non è così inferiore all’altra. Mi dispiace, perché i ragazzi ci tengono a fare bene, molti di loro si impegnano quotidianamente, vengono a vedere le analisi delle partite con i video. Però questo a volte non basta, perché la pallanuoto è uno sport di squadra e bisogna tutti insieme fare la stessa cosa. Comunque adesso testa alla prossima partita contro la Roma Vis Nova, nulla è perduto. Dobbiamo essere consapevoli che senza questi black out allucinanti che periodicamente subiamo, avremmo potuto avere molti più punti in classifica: pensiamo al doppio black out contro la San Mauro a Napoli, o a quello di tre minuti contro la Roma all’andata, quando vincevamo 5-2. Resto fiducioso per il prosieguo ma bisogna subito ricominciare a fare punti.”

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:26 1582532760 Abusa di alcool e psicofarmaci, aggredisce il padre e la figlia con un coltello
08:57 1582531020 "Vi ammazzo tutti", armato di mazza e coltelli contro i parenti a Trastevere
08:35 1582529700 Sicurezza della Valle Aurelia: denunce per droga, rissa e invasioni di edifici
08:17 1582528620 Metro A Manzoni, un uomo si getta tra i binari. Bloccata la linea
08:00 1582527600 Salvi i Villini Liberty, “ora il Comune dia le sue regole”
08:00 1582527600 Politiche di genere, nel III nasce una rete territoriale
06:00 1582520400 Ass. alle infrastrutture: “100 milioni per sistemare le strade della Capitale”
23/02 1582477200 Illegittima la vendita di 5mila case popolari?
23/02 1582470000 Il “Punto Salvamamme” si trasferisce a Talenti
23/02 1582459200 Riconosciuto il lavoro svolto nelle coop per i punteggi nei concorsi
23/02 1582455600 Sanità: poche assunzioni e troppe coop
23/02 1582449540 Coronavirus, stop a gite scolastiche dentro e fuori l'Italia
23/02 1582448400 Respinto al catechismo perché disabile
23/02 1582441200 Giù le mani dal Teatro della Dodicesima
23/02 1582434000 Vigna Clara, è imminente la riapertura della stazione
22/02 1582383600 Riaperta al traffico via Riserva della Torretta
22/02 1582372800 Sequestrata discarica abusiva con rifiuti pericolosi
22/02 1582369200 Giornalisti, ferma la legge anti-intimidazioni
22/02 1582368540 Arrestata sul Raccordo una banda di ladri in trasferta da Ardea alla Capitale
22/02 1582362060 Ad Ottavia il 1° centro antiviolenza per donne del XIV
22/02 1582354800 Termini-Centocelle, “ora tavolo interistituzionale”
22/02 1582347600 Vicepresidente della Comm. Ambiente: “La Lega sarà il primo partito del Lazio”
21/02 1582304400 Metro C, stanno per ripartire le talpe: obiettivo piazza Venezia
21/02 1582297980 Colpisce uno straniero con pugni al volto e una bottiglia, rintracciato
21/02 1582297200 Pigneto, quartiere ostaggio dei lavori per la ferrovia

Sport
< <

'.$art['canale'].'   la storia di Luca

Respinto al catechismo perché disabile

la storia di Luca

“Disabile è la società che emargina”: un concetto rimarcato da tante realtà che basano la propria missione sull’accoglienza,...

'.$art['canale'].'   annientamento di luoghi socioculturali

Giù le mani dal Teatro della Dodicesima

annientamento di luoghi socioculturali

Lo abbiamo scritto su questa pagine di quanto sia fallimentare, rinunciataria, miope la politica culturale romana, così lontana...


Inchieste
[+] Mostra altri articoli