[X]
  [X]

Vallerano, rivedere le autorizzazioni

Impianto Rifiuti,mozione del Presidente della Comm. Regionale Rifiuti Cacciatore

Qualcosa inizia a muoversi a Vallerano in merito alla delicata vicenda dell’impianto di rifiuti di via Valleranello 273 che proprio la scorsa settimana ha iniziato progressivamente ad entrare in funzione. Dopo le numerose mobilitazioni dei cittadini che avevano trovato pieno appoggio nelle istituzioni del IX Municipio (sia maggioranza che opposizione), la questione è approdata ora sui tavoli della Regione Lazio, grazie ad una mozione presentata dal Presidente della Commissione Rifiuti Marco Cacciatore (Movimento 5 Stelle) alla quale hanno aderito diversi altri Gruppi.

La Mozione – “Un testo – spiega proprio il primo firmatario Marco Cacciatore – che intende far luce e stimolare la Giunta in merito alle azioni da intraprendere per la tutela dell’area su cui insiste l’impianto di trattamento rifiuti di Vallerano, che rischia di vedere compromessa la vivibilità del territorio da un insediamento insostenibile soprattutto data l'ubicazione. Chiediamo pertanto alla Giunta regionale di mettere in pratica o adire altri Enti competenti per salvaguardare la sicurezza dei cittadini e la tutela di ambiente e salute, che devono rimanere prioritari”. “Un Atto questo di cui sono primo firmatario – aggiunge – ma che vede le firme di numerosi altri colleghi trasversalmente lungo l’arco consiliare (anche del collega Giannini del Gruppo Lega, intervenuta dopo il deposito con atto di sottoscrizione) a dimostrazione che quando la politica riesce a superare polemiche e bagarre, confrontandosi nel merito dei temi e raccogliendo le istanze di salvaguardia provenienti dalla realtà locali, allora recupera credibilità risultando in grado di assolvere al proprio ruolo di rappresentanza democratica. “Quello di Vallerano – conclude Cacciatore – è un impianto la cui travagliata storia ha conosciuto l'attivismo della cittadinanza che, adoperandosi e organizzandosi tramite associazioni e comitati, ha portato il proprio dissenso all’attenzione delle Istituzioni, a partire dalla seduta di Audizione in X Commissione Regionale, tenutasi lo scorso anno”.

La posizione del IX Municipio – “Quasi due anni fa, nelle aule istituzionali del Municipio IX – sottolineano dalla Maggioranza a 5 Stelle – è iniziata la battaglia per contrastare lo scellerato impianto di trattamento rifiuti in via di Valleranello 273, a tutela della vivibilità di quel quartiere e del benessere complessivo dei cittadini. Sappiamo quanto sia necessario dotarsi di moderni ed efficienti impianti di trattamento rifiuti, tuttavia in questo caso risultano essere insostenibili i rischi connessi alla localizzazione dell’attività. Nonostante i pareri tecnici contrari del Comune di Roma e gli appelli trasversali sottoscritti da parte di tutte le forze politiche municipali e capitoline, nessun passo indietro è stato fatto. Per superare tale critica situazione, prosegue la battaglia dell’Amministrazione a fianco dei cittadini, il cui impulso e sostegno si è dimostrato prezioso”. “È in questo contesto – chiosano – che il Presidente della Commissione Rifiuti della Regione Lazio, Marco Cacciatore, ha depositato una mozione a sua prima firma e di molti altri colleghi, finalizzata a ridiscutere l’effettiva legittimità delle autorizzazioni in ragione del preminente interesse connesso alla tutela della salute pubblica e dell’ambiente. Nel contempo, è stata depositata una mozione in Municipio IX, a prima firma del Presidente della Commissione Ambiente, Marco Maria Crescenzi, per tentare di salvaguardare la pubblica incolumità impedendo il passaggio dei mezzi pesanti nelle principali arterie del quartiere di Vallerano interessato all’impianto”.

Il progetto – Quando viaggerà a pieno regime, sarà una sorta di stazione logistica per la ricezione di rifiuti misti che verranno poi smistati e spediti nelle sedi preposte alla trasformazione e quello che sembra certo, fortunatamente, è che si tratterà di rifiuti non pericolosi come carta, cartone e plastica. L’impianto, costituito da un capannone di 870 mq ed una superficie esterna per lo stoccaggio di 2500 mq sarà in grado di trattare 78.000 tonnellate di rifiuti l’anno, con un limite giornaliero stimato in 260 tonnellate da movimentare con un numero massimo di 12 camion ogni ora, per un totale di 98 al giorno.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
13:33 1561462380 Santa Maria della Pietà: da ex manicomio a centro civico.La proposta della Raggi
13:11 1561461060 Corriere della droga arrestato: aveva 21 kg di marijuana nascosti in valigia
11:50 1561456200 Con mascherine anti-polvere rapinano la banca: rubati 50mila euro
10:19 1561450740 Rifiuti, i sindaci di Priverno e Aprilia chiederanno i danni al giro della SEP
09:31 1561447860 Cucciolo usato per chiedere l'elemosina: salvato e adottato da una vigilessa
09:28 1561447680 Rubano borsa con 4mila euro ad un viaggiatore statunitense, prese due straniere
09:23 1561447380 Ruba prodotti cosmetici da una farmacia alla stazione Tibertina, arrestata
09:21 1561447260 Muore per entrare al party abusivo alla Sapienza: si indaga per omicidio colposo
07:53 1561441980 Pontina chiusa per cercare il martello con cui è stata uccisa Elisa Ciotti
07:42 1561441320 Post terremoto, Campidoglio monitora 80 scuole. 2 asili chiusi nel XI Municipio
07:30 1561440600 Ama annuncia raccolte straordinarie di rifiuti, ma i cittadini si lamentano
24/06 1561387140 Tenta di uccidere la moglie gravemente malata con una coltellata, arrestato
24/06 1561384920 In manette Lady Profumo: rubava costosi profumi usando una borsa schermata
24/06 1561383960 Ama, Raggi incontra i sindacati e promette un rapido risanamento aziendale
24/06 1561382760 Controlli anti-abusivismo lungo il litorale di Ostia: 8000 prodotti sequestrati
24/06 1561378140 Niente stop alle botticelle, cavalli e carrozze continueranno a girare per Roma
24/06 1561376700 Raggi: "No" ad una nuova discarica al servizio della Capitale a Pian dell'Olmo
24/06 1561374600 Stretta sulla movida: 3 pusher arrestati e 10 multati per alcol fuori orario
24/06 1561369680 Aveva sequestrato la ex ragazza per tre giorni, arrestato 36enne romano
24/06 1561365060 Scossa di terremoto: la Città Metropolitana attiva le procedure di emergenza
24/06 1561363260 Post terremoto: Raggi dispone controlli approfonditi sulle scuole della Capitale
24/06 1561362780 Terremoto a est di Roma, riunione per verificare eventuali danni alle scuole
24/06 1561360080 Sciopero, bus a singhizzo. Chiuse le metro A e C. ZTL aperte fino a sera
24/06 1561359720 Il Papa a Casal Bertone:"siamo tutti chiamati in causa per aiutare i più deboli"
24/06 1561359240 L'ex Forlanini cambia pelle e da ospedale si trasforma in polo culturale

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli