[X]
  [X]

Agenti dell’Eur spiegano il progetto

“Scuole sicure” grazie al commissariato Esposizione

<
>
Gianluca Zanuzzi, Francesca Scuccimarro, Massimo Manzini e Serena Gianangeli
Gianluca Zanuzzi, Francesca Scuccimarro, Massimo Manzini e Serena Gianangeli

Era il 1981 e gli Abba cantavano Slipping through my fingers, riassumendo in poche strofe l’ansia del genitore che vede crescere il figlio, non riesce a capirne i pensieri, perciò cerca di “afferrare ogni momento”. Il genitore dell’era digitale d’altra parte vive insieme al figlio l’immediatezza della comunicazione on line e, oltrepassando i confini spazio-temporali, si illude. Quello delle note anni ‘80 aveva la sensazione di perderlo “senza entrare mai nel suo mondo”, il genitore con l’i-phone crede a volte di esserne parte. Ma la velocità della mutazione che travolge i ragazzi ed il mondo che gli si muove intorno è difficile da gestire. E c’è quel momento in cui, inopinatamente, l’illusione muore. Sbiadisce il confine tra reale e virtuale ed emergono, in corso di navigazione, i rischi legati all’uso dei social networks. A tirare il salvagente c’è oggi la Polizia di Stato. Dal Commissariato P. S. Esposizione nel cuore dell’Eur, guidati dal Primo Dirigente dott. Mastrapasqua, partono gli Assistenti Gianluca Zanuzzi, Massimo Manzini, Francesca Scuccimarro e Serena Gianangeli e vanno nelle scuole del nostro Municipio per indicare ai ragazzi la giusta rotta. Avete idea di quanto studio ci sia dietro una simile carta nautica? Si chiama Progetto Scuole Sicure e loro lo spiegano così: “Il Progetto ha come scopo quello di creare una rete di “comunità” tra Scuole, Municipio, Enti e Istituzioni del territorio, con l’obiettivo di rendere i giovani cittadini promotori loro stessi di legalità e sicurezza. Ogni Commissariato di Polizia, con i propri referenti, coordinati dall’UPGSP della Questura di Roma, svolge giornate informative in tutte le scuole di propria competenza territoriale. In particolare, il Commissariato di P.S. Esposizione, diretto e coordinato dal Primo Dirigente Filiberto Mastrapasqua, in questi ultimi due anni ha intensificato gli interventi presso le scuole del territorio”. Le domande che i ragazzi in genere gli rivolgono sono ad esempio “quando si può parlare di bullismo e come si differenzia dal cyberbullismo” oppure se “si può parlare di profilo privato in rete” e ancora “che differenza c’è tra spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti”. Ma come mai gli adolescenti finiscono in siti web di challenge, perché ne sono attratti? I quattro Assistenti rispondono a il Caffè di Roma: “Si tratta di una generazione Hashtag che vive costantemente collegata in rete e che ha spostato la propria vita on line, la comunicazione è diventata istantanea grazie ai social. Questo rappresenta un terreno fertile in cui far attecchire le più stravaganti mode adolescenziali, tipo le challenge e le sfide social, che nascondono in chi le pratica sempre dei disagi socio-culturali o familiari”. Avete ricevuto denunce o richieste di aiuto per casi di cyberbullismo o challenge nel nostro Municipio? “Si – chiariscono – grazie alla rete di comunità attiva, creata con il Progetto Scuole Sicure di cui parlavamo prima, abbiamo affrontato diverse segnalazioni di bullismo e cyberbullismo. A tal proposito segnaliamo l’applicazione informatica gratuita della Polizia di Stato YOUPOL, fruibile mediante smartphone, che consente l’accesso in forma anonima al fine di indicare fenomeni di bullismo e spaccio”.  Infine gli Assistenti Gianluca, Massimo, Francesca e Serena – su richiesta del Caffè – si rivolgono ai genitori: “Per proteggere i ragazzi dai pericoli della rete bisogna innanzitutto ascoltarli, osservarli e dialogare con loro. Poi cercare di avvicinarsi al loro mondo fatto di storie su Instagram, foto, chat e giochi on line; applicare sempre a tutti gli apparecchi connessi ai browser i parent control e le restrizioni; pretendere di controllare il telefono dei propri figli essendo dei minori; posizionare consolle di videogiochi e PC in zone di passaggio per monitorare il tempo di gioco e le attività”. Va detto poi che alcune cose fanno parte del gioco della vita per cui, quando l’adolescente si chiuderà in camera sua, ce ne staremo lì, come sempre annichiliti dalla sensazione ineluttabile che ci stia “slipping through my fingers”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
14:12 1553087520 Vela. Tognazzi Marine Village, gli atleti ripuliscono la spiaggia
12:11 1553080260 Condanna record per la borseggiatrice del metrò: nomade dovrà scontare 12 anni
12:01 1553079660 Gemelli e rapinatori di farmacie: arrestati dai Carabinieri
11:58 1553079480 3 pusher di shaboo in manette: sequestrate 500 dosi per un valore di 26mila €
07:18 1553062680 Mazzette per nuovo stadio Roma, presidente assemblea capitolina in manette
19/03 1553005560 Laurentino, distrutta la vetrina del Circolo del Partito Democratico
19/03 1553004420 Spinaceto, detenuti volontari per il rifacimento della segnaletica orizzontale
19/03 1553003520 ViaTrafusa, residenti sull’orlo di una crisi di nervi
19/03 1553002140 Sicurezza Stradale, bocciata la Mozione in IX Municipio
19/03 1552998060 Raggi: "Multati 3mila bus turistici grazie al nuovo regolamento"
19/03 1552994460 Evade dai domiciliari per la terza volta: arrestato membro del clan Casamonica
19/03 1552991220 Chiusa discoteca, la Polizia: "gravi carenze strutturali"
19/03 1552990800 Razziava le auto in sosta utilizzando un jammer, Carabinieri arrestano un 50enne
19/03 1552990500 Rubano 8mila € di profumi al beauty shop dell'aeroporto di Fiumicino
19/03 1552986360 Caso Cucchi, altri 8 Carabinieri (tra cui 3 ufficiali) rischiano il processo
19/03 1552979280 Bancarelle, il Campidoglio fa slittare il trasloco per 300 abusivi
19/03 1552978500 Natale di Roma a rischio, il Comune non ha ancora finanziato la manifestazione
19/03 1552977600 Aggredito il pittore Umberto Ranieri: è in fin di vita
19/03 1552977240 Rischio di caos traffico per la visita del presidente cinese: Capitale blindata
18/03 1552921860 Truffa ai danni dei turisti, box auto affittati al posto di affittacamere e B&B
18/03 1552915440 Hockey su Prato, Serie A1. Il Tevere Eur stende la Roma nel Derby
18/03 1552914780 Serie A2, Girone A. All’Acqua & Sapone non riesce il colpaccio contro Montecchio
18/03 1552907640 Violenta una 84enne affetta da demenza senile: arrestato un infermiere 61enne
18/03 1552904220 Roma, bimbo di 11 anni investito in bici sulle strisce: è in prognosi riservata
18/03 1552903920 Mercatino di Porta Portese: ruba oggetti di valore, denunciato 40enne romano

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli