[X]
  [X]

Mancano estintori e uscite d'emergenza

Scuole fuorilegge, situazione drammatica: edifici scolastici non antisismici FOTO

<
>
ALBANO, scuola carlo collodi
86mila euro per indagine e verifiche
ALBANO, scuola carlo collodi 86mila euro per indagine e verifiche
FRASCATI, scuola di via risorgimento
400mila euro stanziati per interventi straordinari e messa in sicurezza
FRASCATI, scuola di via risorgimento 400mila euro stanziati per interventi straordinari e messa in sicurezza
ANZIO
ANZIO
ARDEA: SCUOLA SANT'ANTONIO
La scuola dell'infanzia di via Laurentina
ARDEA: SCUOLA SANT'ANTONIO La scuola dell'infanzia di via Laurentina
POMEZIA, Istituto enea di martin pescatore
Una delle scuole sotto osservazione
POMEZIA, Istituto enea di martin pescatore Una delle scuole sotto osservazione
APRILIA
APRILIA
LATINA, SCUOLA DI VIA ANIENE
L?edificio verrà sottoposto all'adeguamento antincendio
LATINA, SCUOLA DI VIA ANIENE L?edificio verrà sottoposto all'adeguamento antincendio

Scuole colabrodo. È lo stato in cui languono la maggior parte degli Istituiti scolastici pubblici e privati della provincia di Roma e Latina, tra cui molti plessi dei Comuni dei Castelli Romani, ma anche di Latina, Ardea, Pomezia, Anzio, Nettuno ed Aprilia. Gli edifici dentro cui bambini e adolescenti passano gran parte delle loro giornate spesso non sono antisismici. Non di rado, non rispettano le norme sulla sicurezza strutturale: tetti, soffitti  e solai, ma anche porte e finestre sono a dir poco traballanti. A volte, privi dei dispositivi antincendio imposti dalla legge: erogatori fissi, anche detti a pioggia, ed estintori. Di tanto in tanto, sono assenti o del tutto inadeguate le uscite di emergenza. In più di un caso, sono fuorilegge anche gli impianti elettrici. Di frequente, mancano le lampade di sicurezza che hanno il compito di accendersi quando va via l'energia elettrica. Capita anche che le palestre e gli impianti sportivi siano inagibili per carenza delle condizioni minime di sicurezza, igiene e salubrità. Talvolta, sono presenti barriere architettoniche, ovvero scale, gradini e strettoie che rendono l'accesso a scuola ai bambini ed adolescenti disabili uno slalom. Talvolta, gli accessi carrabili delle sedi scolastiche sono inadeguati e insicuri. Per finire aule, bagni e palestre sono spesso sporche e persino con presenza di topi. 

COMUNI TROPPO LENTI
Tra fine novembre e inizio dicembre, molti Comuni hanno ottenuto e stanziato fondi ministeriali e regionali per finanziare lavori edili che hanno lo scopo di provare almeno a tappare qualche buco.  Tra questi: Albano, Velletri, Latina, Frascati, Marino, Rocca di Papa, Aprilia, Anzio e Nettuno. In alcuni casi, i Municipi utilizzano propri fondi per pagare gli interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici. Ma la gravità dello stato in cui si trovano molte sedi scolastiche è tale però che ci permette di affermare, senza paura di smentita, che la quantità dei fondi stanziati è ancora del tutto insufficiente. Alcuni Municipi sono rimasti a guardare e non hanno previsto alcuno stanziamento. 

L’ESPERTO: «SI INVESTE IN LUMINARIE, NON IN SICUREZZA PER I FIGLI»
«Molte strutture scolastiche – racconta a il Caffè un tecnico del settore edilizio che preferisce restare anonimo - sono vecchie e inadeguate dal punto di vista sismico. Eppure le scuole – spiega – sono edifici rilevanti. Dovrebbero restare in piedi anche in caso di forti terremoti. L'adeguamento sismico è molto costoso e difficili da eseguire, la cosa migliore – sottolinea – è spesso abbattere e ricostruire. Ma in Italia manca la giusta cultura: spendere 50 o 100mila € per le luminarie natalizie è considerato giusto. Investire soldi per la sicurezza dei nostri figli, uno sperpero. Al di là della retorica – conclude - neppure i recenti terremoti in cui hanno perso la vita maestre e studenti è stato sufficiente per far diventare una priorità la sicurezza degli edifici scolastici». 

E I PRIVATI CHE COMBINANO?
Le Procure di Velletri e Latina potrebbero far partire delle indagini per omissione di atti d'ufficio nei confronti dei Comuni inadempienti. Se da una parte però molte Amministrazioni comunali stanno cercando di mettere una pezza alla situazione, dall'altro tutti gli interventi appena finanziati riguardano solo ed esclusivamente gli edifici scolastici pubblici: e quelli privati in che stato si trovano?

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/08 1566641520 Rubavano le offerte in chiesa con lacci di scarpe e nastro biadesivo: arrestati
24/08 1566637440 A 16 e 17 anni pusher per diletto. Uno arrestato, l'altro denunciato
23/08 1566570780 Raggi: "Le promozioni sono a tempo determinato, non avanzamenti di carriera"
23/08 1566570300 Ama, rischiano il licenziamento i lavoratori che hanno dato cibo ai cinghiali
23/08 1566569760 Scontro tra un tram e una Bmw: feriti i 2 conducenti
23/08 1566563160 Manutenzione del verde, prosegue il programma in III Municipio
23/08 1566555660 Banale lite per gelosia finisce a coltellate: carabinieri arrestano un uomo
23/08 1566554700 Testaccio, sequestrata un'attività commerciale totalmente abusiva dal 1950
23/08 1566553260 Protocollo contro il gioco d’azzardo in I Municipio
23/08 1566546360 Sala bingo e kebabbaro in pessime condizioni igieniche: scatta la multa
23/08 1566543120 Pioggia di promozioni dalla Giunta Raggi, aumenti per 8 milioni di €
23/08 1566541800 «Negro di m...»: la scritta razzista sull'auto del medico della Croce Rossa
23/08 1566541380 Dipendenti Ama danno cibo a cinghiali e volpi. Raggi: "Prenderemo provvedimenti"
23/08 1566541260 Roma, semafori coperti da alberi e vegetazione. Pericolo per pedoni e veicoli
22/08 1566485580 Ubriaco aggredisce infermiera in ambulanza e poi i poliziotti: arrestato
22/08 1566485520 Ponte Galeria, cade da grata alta 3 metri una 17 enne (non in pericolo di vita)
22/08 1566483300 Stanziati i fondi per il mercato di Piazza San Giovanni di Dio
22/08 1566482640 Terme di Caracalla, al via le visite notturne tutti i venerdì e sabato
22/08 1566481380 Intervista Esclusiva, parla la Presidente del I Municipio Sabrina Alfonsi
22/08 1566470880 Nel IX Municipio mobilità scolastica sostenibile
22/08 1566468480 Madre e figlio pusher arrestati: in casa un vero e proprio market della droga
22/08 1566468300 Ubriaco aggredisce i sanitari e poi gli agenti della Polizia di Stato
22/08 1566468300 Citta Metropolitana, via alle sanzioni per chi usa Roma come una pattumiera
22/08 1566468120 Donna denuncia le ripetute violenze da parte del compagno 47enne
22/08 1566468000 La sponda del I Municipio: "disponibili ad accogliere i bimbi dell'XI"

Sport


Inchieste
[+] Mostra altri articoli